Redazione
Menu

Redazione

Segui Redazione su

Segui Redazione su

Ater Ballet danza in tv sul palcoscenico di la 5

Ater Ballet danza in tv sul palcoscenico di la 5 - 5.0 su 5 basato su 1 voto

art balletUn racconto per immagini, parole, testimonianze, suggestioni, un viaggio intenso che cattura non solo gli amanti della danza ma anche i semplici curiosi. Questo il video che mostra l’esperienza dell’ Ater Ballet esibitasi sul palco di I Crew. - “Mi avete fatto vedere una cosa veramente bella “ ha commentato Macia del Prete - “ mi ha fatto piacere vedere tante ragazzine che lavorano tutte insieme sul palco ... essere un gruppo così folto è complicato”. La scuola diretta da Maria Grazia Sestito era stata selezionata, direttamente e inaspettatamente, in occasione di un concorso di danza al teatro Orione di Roma, dai produttori del programma. Si tratta di un talent-show televisivo in cui le crew, i gruppi e le compagnie di danza, si sfidano davanti ad una giuria qualificata. I risultati raggiunti sono stati eccellenti e questo non può che inorgoglire tutto il comprensorio di Soverato e oltre. La danza negli ultimi anni ha registrato ovunque un aumento delle iscrizioni e un grande merito va senza dubbio attribuito ai programmi televisivi ad essa dedicati perché l’influenza positiva della televisione è diventata sempre più contagiosa. Danzare, oggi è diventato molto più che una semplice attività per impegnare il pomeriggio delle bambine, molto più di una moda, di uno chignon, un’acconciatura e un bel vestito o del saggio di fine anno. Danzare, oggi è il sogno ricorrente dei bambini. Il ballo rappresenta per loro un momento di crescita e di formazione del carattere, di gioia, divertimento e disciplina. Danzare, oggi è l’espressione della vita, dell’armonia e della condivisione. Martha Graham sosteneva che le nostre braccia hanno origine dalla schiena perché un tempo erano ali ! E Maria Grazia con le sue allieve ce lo ha dimostrato!

Marica Pirelli

Servizi straordinari di controllo del territorio delle Forze di Polizia a Lamezia Terme

Polizia auto 1Iniziata dalle prime ora della giornata, si è svolta una vasta operazione interforze in una delle zone più critiche della cittadina Lametina, il quartiere popolare di Via D’Ippolito, noto come ““Ciampa di cavallo”, luogo ad alta densità criminale, luogo di spaccio di sostanze stupefacenti e ricettazione di auto rubate.
L’operazione di oggi ha visto impegnato personale della Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Reparti Cinofili, Reparto Mobile di Reggio Calabria, Reparto Prevenzione Crimine di Cosenza e Siderno, Vigili del Fuoco e, per le verifiche delle forniture, operatori tecnici dell’Enel.
Sono state effettuate 35 perquisizioni domiciliari, a seguito delle quali 5 persone sono state tratte in arresto: due, B.S. classe 1984 e B.C., per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e tre, G.A. classe 1961, B.F. Classe 1977, per il reato di furto di energia elettrica e per identico furto una sesta persona è stata denunciata a piede libero.
All’interno di un’intercapedine sono stati rinvenuti e sequestrati complessivi 200 grammi di stupefacente del tipo eroina e cocaina, varie sostanze da taglio, alcuni bilancini di precisione e circa 6.000 € in banconote di vario taglio occultate insieme agli stupefacenti. Prosegue l’impegno delle Forze di Polizia, che operano quotidianamente, sia attraverso la prevenzione che attraverso la repressione, con un’attenzione particolare per le situazioni di degrado in cui versano alcune zone, e che richiede certamente un maggiore sforzo da parte di tutte le istanze istituzionali e collaborazione responsabile di tutti i cittadini.

Investimenti e risparmi, seminario della CCIAA per privati e pmi

locandinabancaditaliaLa Camera di Commercio di Catanzaro, grazie alla collaborazione della filiale catanzarese della Banca d’Italia, di Confindustria Catanzaro e di Federproprietà, ha organizzato per lunedì 28 febbraio un seminario dedicato a privati e piccole e medie imprese dal titolo “Scelte di portafoglio per famiglie e pmi: consumi, credito, investimento e risparmio”. Fortemente voluto dal presidente Daniele Rossi e dalla vice-presidente Tommasina Lucchetti, l’appuntamento si terrà a partire dalle ore 16:30 presso la Sala Convegni della CCIAA. Durante il seminario, dopo i saluti istituzionali del Presidente Rossi prenderanno la parola Sergio Magarelli, direttore della filiale di Catanzaro di Bankitalia, con un intervento dal titolo “Trasformazioni in atto nell’industria bancaria”; Tommasina Lucchetti interverrà su “Credito al consumo”; Fortunato Caristo e Riziero Bruno, rispettivamente titolare divisione vigilanza e componente dello staff della direzione della filiale catanzarese di Banca d’Italia, interverranno su “Accesso al credito e contenzioso bancario”; a seguire, il presidente di Confindustria Catanzaro Aldo Ferrara, e il vice-presidente nazionale di Federproprietà Francesco Granato, si occuperanno di “Risparmi e investimenti” per le imprese e per i privati. Il seminario su investimenti e risparmi si avvale della collaborazione di ottimi professionisti, di istituzioni il cui ruolo e la cui competenza sono riconosciute a tutti i livelli – ha detto il Presidente Rossi -. Dal canto nostro c’è la volontà di diffondere quanto più possibile ogni tipo di informazione utile per imprese, artigiani, professionisti, commercianti e per tutti i cittadini. In questo caso voglio ringraziare per l’ampia disponibilità la filiale di Catanzaro di Banca d’Italia e il suo direttore Sergio Magarelli, nonché Aldo Ferrara e Francesco Granato per aver voluto contribuire in maniera significativa ad allestire un seminario il quale, ne sono sicuro, sarà in grado di fornire informazioni utili a chiunque vi prenderà parte.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa