Chiaravalle Centrale, nottata di piena emergenza tra frane e allagamenti
Menu

Chiaravalle Centrale, nottata di piena emergenza tra frane e allagamenti

frana 2Nottata di piena emergenza a Chiaravalle Centrale a causa della pesante ondata di maltempo che ha colpito le Preserre catanzaresi. L'amministrazione comunale, guidata dal sindaco Mimmo Donato, ha predisposto tutta una serie di misure di intervento, con personale dell'ente e ditte private, per venire incontro alle continue richieste di soccorso da parte della popolazione. Frane e allagamenti si sono registrati in via Luca, Santa Lucia, Sant'Antonio, Serra Rizzo e in numerose altre contrade delle zone rurali. In località Mastora l'esondazione di un torrente ha provocato il crollo di un ponte, isolando alcune abitazioni. In zona Ponte Iozzo è straripato il fiume Ancinale, con danni ai terreni agricoli e agli edifici privati. frana 1Decine di smottamenti hanno interessato numerosi tratti della viabilità locale, con transito interrotto e, successivamente, ripristinato grazie all'intervento di ruspe e operai. Il sindaco Donato è rimasto in costante contatto con la Prefettura di Catanzaro e le sale operative centrali della Protezione Civile alle quali l'amministrazione comunale di Chiaravalle Centrale ha chiesto il necessario supporto di altri uomini e mezzi e l'attivazione delle associazioni di volontariato presenti sul territorio regionale. “In questo quadro di grave crisi che ha colpito non solo la nostra città ma gran parte del territorio calabrese - ha commentato il primo cittadino - appare indispensabile la dichiarazione dello stato di calamità naturale con tutte le conseguenze del caso”. Già da alcuni giorni, persistendo lo stato di allerta meteo arancione, erano state chiuse tutte le scuole di ogni ordine e grado. Costante il monitoraggio delle reti elettriche, telefoniche, idriche e fognarie per verificare eventuali interruzioni del servizio.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa