Girifalco,terreno privato usato come discarica, sequestrato
Menu

Girifalco,terreno privato usato come discarica, sequestrato

foto cc girifalcoProseguono i sevizi dei Carabinieri della Compagnia di Girifalco a tutela dell’ambiente e del decoro urbano nel rione “Pioppi vecchi” di Girifalco, sede dell’area espositiva comunale “Borgarte”, restituita alla cittadina nel luglio 2016. Già nel pomeriggio del 20 febbraio, i militari hanno sequestrato un terreno privato di libero accesso, divenuto indebitamente luogo di deposito di una notevole quantità di rifiuti solidi urbani. Ancora una volta a ridosso delle vestigia dell’antico quartiere, è stato sequestrato un altro terreno privato dov’erano ammassati rifiuti. Il proprietario è stato deferito all’autorità giudiziaria ed ha visto parallelamente anche il sequestro di una propria vettura e di un carrello appendice per trasporto merci, carichi di materiali ferrosi. Contestata l’attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa