Montauro, è morto Faccia da Mostro
Menu

Montauro, è morto Faccia da Mostro

faccia da mostroE' morto Giovanni Aiello, detto faccia da mostro, il funzionario dei servizi segreti in attività in Sicilia negli anni Ottanta, fino alle grandi stragi del 1992. L'uomo era stato riconosciuto nel febbraio del 2016 da Vincenzo Agostino, padre del poliziotto di Palermo, Antonino, ucciso con la moglie Ida Castellucci il 5 agosto del 1989 ed era convolto nelle vicende relative alla cosidetta trattativa 'Stato - Mafia'. L'uomo, una guancia sfregiata dall’esplosione di un ordigno in gioventù, funzionario da tanti anni in pensione, si era rifugiato in una casa sul mare vicino Montauroin provincia di Catanzaro. Qui fu raggiunto dai primi provvedimenti della Procura di Palermo, incriminato per la fine di quel giovane poliziotto Antonino Agostino, insieme con boss del calibro di Gaetano Scotto e Salvino Madonia. Di questo funzionario «sfregiato, biondastro, tipo vaiolo, capelli lunghi» ha anche parlato Massimo Ciancimino sostenendo che frequentava il padre, don Vito, l’ex sindaco di Palermo.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa