Completati il 90% dei lavori di realizzazione del Centro servizi avanzati
Menu

Completati il 90% dei lavori di realizzazione del Centro servizi avanzati

Condoleo sopralluogoCATANZARO - Sono ultimati per il 90 per cento delle strutture, con un anno di anticipo rispetto ai tempi previsti, i lavori di realizzazione del nuovo centro servizi avanzati che la Provincia di Catanzaro sta realizzando nell'area dell'ex azienda "Condoleo", situata tra i comuni di Belcastro e Mesoraca. Lo ha annunciato il commissario straordinario della Provincia di Catanzaro, Wanda Ferro, al termine del sopralluogo sul cantiere effettuato ieri mattina, al quale hanno preso parte anche il sindaco di Botricello Tommaso Laporta, l'ex sindaco e assessore provinciale Michele Ciurleo, il vice sindaco del comune di Mesoraca Carmen Carceo, la dott. ssa Rosetta Alberto dirigente del settore Piani per lo Sviluppo Locale dell'Ente Intermedio, il direttore dei lavori ing. Antonio Leone, il Rup ing. Vincenzo Coppola, il direttore operativo geom. Giuseppina Pugliese, il coordinatore della sicurezza geom. Fabio Falvo, i responsabili dell'impresa. Il commissario Wanda Ferro ha spiegato che quella che sta sorgendo a "Condoleo" sarà "una piccola Silicon Valley in cui attrarre e far crescere i 'cervelli' calabresi: un grande centro per la ricerca e la sperimentazione, in grado di offrire una importante ricaduta occupazionale sul territorio. La storica struttura agricola è stata infatti adeguata per ospitare il nuovo centro destinato alle imprese del territorio e al mondo accademico, in cui saranno coniugati tradizione e innovazione. Un progetto che dimostra che i fondi comunitari possono essere spesi per dare vita a progetti molto seri, capaci di avere ricadute reali per la crescita del territorio". Il centro servizi, che interessa diversi comuni, erogherà servizi reali a favore delle attività produttive, in particolare nei campi della ricerca e dell'innovazione per la riduzione dei costi di produzione, il miglioramento della compatibilità ambientale dei processi e l'incremento della qualità dei prodotti nel comparto zootecnico e in quelli del tessile, del legno, della bioedilizia. "L'azienda Condoleo – ha detto ancora Wanda Ferro – in passato ha rappresentato una delle realtà pubbliche più importanti della provincia di Catanzaro, e nel futuro costituirà sicuramente una realtà di eccellenza, e rappresenterà un modello di riferimento per l'infrastruttura sociale economica del comparto delle attività produttive dell'intera provincia. Il centro servizi sarà un elemento catalizzatore e di sviluppo dell'intera area, attraverso la realizzazione di azioni mirate a favorire le opportunità imprenditoriali e commerciali dei settori dell'artigianato artistico tradizionale, dell'industria, dell'agricoltura, della zootecnia, del terziario, del manifatturiero e del turismo. L'Amministrazione provinciale ha creduto molto nelle potenzialità del progetto, investendo sull'ex azienda Condoleo circa 9 milioni di euro complessivi, di cui 2 milioni recuperati attraverso un mutuo contratto con la Cassa depositi e prestiti, 2 milioni di risorse comunitarie attraverso i Pisl, oltre al conferimento della struttura di proprietà della Provincia e al cofinanziamento in beni reali da parte dell'Università e dei privati. Abbiamo inoltre ottenuto un ulteriore finanziamento di 192 mila euro per la valorizzazione dell'area boscata, un progetto che lega l'aspetto della salvaguardia ambientale a quello produttivo di un'area tra le più belle della nostra provincia quale quella dei Comuni di Belcastro e Botricello".
Lo stato dei lavori è in fase molto avanzata: un primo fabbricato è stato demolito e ricostruito con una struttura in cemento armato, completato nelle finiture esterne, nelle schemature degli impianti, nelle finiture interne mancanti delle sole pavimentazioni e dei rivestimenti; un secondo fabbricato è stato rifunzionalizzato a cucina e servizi attraverso una nuova suddivisione degli interni, completata nelle finiture esterne, nelle schemature degli impianti, nelle finiture interne mancanti delle sole pavimentazioni e dei rivestimenti. Gli ampliamenti esterni riguardanti il percorso pedonale e la sala ristorante sono definiti nelle sole strutture. Un terzo fabbricato è stato rifunzionalizzato con locali laboratori e servizi e risulta completato nelle finiture esterne, nelle schemature degli impianti, nelle finiture interne mancanti delle sole pavimentazioni e dei rivestimenti. L'ampliamento esterno riguardante il percorso pedonale è definito nelle sole strutture portanti.
Durante il sopralluogo di questa mattina, il commissario Wanda Ferro ha visitato la struttura dell'ex convitto dell'Istituto Agrario a supporto dell'Azienda Condoleo, che sarà ristrutturata per ospitare la Echostation - Ecological Community Hostel Station Condoleo. Il progetto, per il quale la Provincia di Catanzaro ha richiesto un finanziamento di 4,3 milioni di euro, mira a rilanciare l'immobile originariamente realizzato negli anni '70 dalla Cassa del Mezzogiorno attraverso l'Ente Regionale di Sviluppo Agricolo della Calabria, come luogo di accoglienza e nel contempo comunità sostenibile, caratterizzata cioè anche dall'utilizzo i materiali ecocompatibili a base di calce, di fonti di energia rinnovabili quali il solare termico e fotovoltaico, l'utilizzo di pompe di calore acqua-acqua che sfruttano l'acqua come sorgente di energia, l'utilizzo di biomassa, il riciclo delle acque e dei rifiuti, la fitodepurazione, il compost, la bioedilizia. Echostation ospiterà, ma anche produrrà frutta, verdura, cereali, carni, olio, vino, marmellate e miele - tutto ciò che è locale, stagionale e biologico-, ma soprattutto rappresenterà un laboratorio dal vivo di buone pratiche, processi di sostenibilità ecologica e ambientale, solidarietà, integrazione e mutuo scambio.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa