Controlli dei Carabinieri a Petilia Policastro e Mesoraca
Menu

Controlli dei Carabinieri a Petilia Policastro e Mesoraca

controlliProseguono i controlli nei territori di Petilia Policastro e Mesoraca. I carabinieri delle locali Stazioni insieme ai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, hanno denunciato A.S., 39enne, crotonese, ritenuto responsabile di aver violato le prescrizioni della detenzione domiciliare alla quale era sottoposto. E’ stato, invece, arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente S.S., 31enne, nato a Crotone, il quale è stato trovato in possesso di circa 150 grammi di marijuana. Sono stati inoltre segnalati alla Prefettura di Crotone per uso di sostanze stupefacenti: un uomo, 35enne ed un giovane 21enne , entrambi di Petilia Policastro, poiché trovati in possesso rispettivamente di 1 grammo di marijuana e di 2 grammi di cocaina. A seguito di verifiche amministrative effettuate nei confronti di un bar di Mesoraca e di un circolo privato ed un bar di Petilia Policastro, i carabinieri, con l’ausilio di personale dell’AAMS (Agenzia delle dogane e dei Monopoli di Stato), hanno verificato la presenza nei citati esercizi di: tre postazioni composte da personal computer con libero accesso ai siti di gioco non autorizzate, − due slot machines non autorizzate e sottoposte a sequestro.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa