Polizia di Stato: nella scorsa settimana controlli ordinari e straordinari del territorio
Menu

Polizia di Stato: nella scorsa settimana controlli ordinari e straordinari del territorio

Polizia auto 1Durante la settimana appena trascorsa è proseguita l’attività massima di prevenzione e di contrasto alla criminalità condotta dalla Polizia di Stato. Sono stati svolti articolati servizi ordinari e straordinari di controllo del territorio disposti dal Questore di Catanzaro Di Ruocco, che hanno interessato l’intero territorio provinciale e capillarmente le zone del capoluogo, ritenute più critiche per l'incidenza di episodi criminosi.

Alle operazioni, condotte con la partecipazione del Reparto Prevenzione Crimine Calabria di Vibo Valentia, di unità cinofile antidroga ed antisabotaggio, Arma dei Carabinieri, nonché della Polizia Stradale, ha concorso, sinergicamente con le Forze di Polizia, anche personale dell’Aterp, Enel e dell’Amministrazione Comunale.

Nell’arco dei servizi si è proceduto a verificare due interi stabili di edilizia popolare di Traversa Isonzo, composti complessivamente da 42 alloggi. Per occupazione abusiva sono state segnalate all’Autorità Giudiziaria 12 persone, per 3 di esse è scattata anche la denuncia per furto aggravato per allaccio abusivo alla rete elettrica e, inoltre, per lo stesso reato reiterato è scattato anche un arresto.

Particolare attenzione è stata riservata alle scuole cittadine, i cui dintorni sono stati oggetto di mirati servizi di vigilanza e controllo finalizzati a prevenire fenomeni criminosi, con particolare riguardo allo spaccio di sostanze stupefacenti, coinvolgenti soggetti di giovane età.
L’attività svoltasi nei giorni scorsi ha condotto al rinvenimento e al sequestro di 4,5 grammi di marijuana presso l’Istituto Tecnico Commerciale “Grimaldi”, sito in Via Alessandro Turco. Evidentemente, lasciata dai giovani studenti che se ne liberano alla vista degli Agenti della Polizia.
I continui servizi effettuati, però, da alcune settimane confermano l’uso, per lo più di marijuana, da parte dei giovani anche in età scolare.

Sono stati, inoltre, effettuati 127 posti di blocco che hanno consentito di verificare 4065 veicoli, di cui circa due terzi con il sistema “Mercurio” di controllo automatico delle targhe, di elevare 199 multe per contravvenzioni al Codice della Strada e di rinvenire 2 veicoli rubati.
Sono state identificate 2251 persone e verificata l’osservanza delle prescrizioni di legge da parte di 372 soggetti sottoposti ad arresti domiciliari o a sorveglianza speciale di P.S.
Per vari reati, tra cui, furto, detenzione sostanza stupefacente, inosservanza al Foglio di Via Obbligatorio, sono state complessivamente denunciate in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria n. 11 persone. Per evasione dai domiciliari è tratto in arresto V. P. A., catanzarese cl. 1989, misura convalidata dal Giudice nel rito per direttissima.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa