Resto del Mondo
Menu

Resto del Mondo

Rassegna Stampa 02/01/2012

www.gazzettadelsud.it Terremoti: scossa di magnitudo 2.7 tra potentino e cosentino Epicentro tra Maratea e Praia a Mare. Non risultano danni.   Una scossa di magnitudo 2.7 e' stata registrata alle 5.26 di oggi tra le province di Potenza e Cosenza. Secondo i rilievi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 253 km di profondita' ed epicentro in prossimita' dei comuni di Maratea, in provincia…

Incendi nella notte di S. Silvestro

Due incendi autovetture nella notte di S. Silvestro nel basso ionio soveratese. Poco prima dell'inizio dei festeggiamenti della notte più lunga dell'anno un furgone in via San Giovanni a Montauro e una fiat uno in via Variante a Gasperina sono stati dati alle fiamme per cause ancora in corso di accertamento. La prima chiamata ai vigili del fuoco di Soverato intorno alle  23 per l'intervento su Gasperina solo un'ora dopo…

Omicidio nel giorno di S. Silvestro

STAITI (RC)- Spari e sangue. Agguati anche il giorno di San Silvestro. Locride. Nella sera del 31 dicembre è stato ucciso, Francesco De Maria, di 60 anni, residente a Messina, con precedenti penali. De Maria è stato ucciso in un agguato a Staiti, suo paese di origine, nella Locride. De Maria era alla guida della sua automobile insieme alla moglie, che e' rimasta illesa. Dalle prime notizie emerga che l'auto…

Ubriaco alle 8.00 del mattino sorpassa all'incrocio un auto dei finanzieri che gli ritirano mezzo e patente.

MONTEPAONE - Finisce con due sanzioni per altrettanti sorpassi in prossimità di due incroci e con una denuncia a piede libero per guida in stato d'ebbrezza, la vicenda di un automobilista di 46 anni di Montepaone. Una vicenda rocambolesca per l'orario in cui tutto e avvenuto e per le condizioni in cui l'automobilista è stato fermato in un orario inaspettato per una guida in stato di ebbrezza. S.A. (queste le iniziali…

Rassegna Stampa 30/12/2011

www.gazzettadelsud.it 'Ndrangheta: arrestato latitante per traffico droga Antonio Franze' sorpreso a Gioia Tauro in casa di uno zio Un presunto affiliato alla 'ndrangheta, Antonio Franze', di 32 anni, latitante dal novembre scorso con l'accusa di associazione mafiosa finalizzata al traffico internazionale di droga, e' stato arrestato dai carabinieri a Gioia Tauro. Franze' e' stato sorpreso in casa di uno zio, che e' stato denunciato in stato di liberta'. L'inchiesta che…

Rassegna Stampa 29/12/2011

www.gazzettadelsud.it   Sequestrati beni per un mln a un boss del Reggino   Beni per un valore di un milione di euro sono stati confiscati dalla Polizia di Stato a Vittorio Barranca, attualmente detenuto, ritenuto un elemento di spicco delle cosche della 'ndrangheta di Caulonia, al quale e' stato notificato un provvedimento di sorveglianza speciale per tre anni. Tra i beni confiscati un villino e societa' tra cui la toscana…

Confezionava botti illegali in casa

GIRIFALCO - I Carabinieri della Compagnia di Girifalco hanno arrestato un giovane di 25 anni, Francesco Zaccone, nella cui abitazione è stato scoperto un laboratorio per la creazione di materiale esplosivo. I militari dell'Arma hanno rinvenuto tutto l'occorrente per la preparazione dei "botti" di Capodanno. In particolare sono stati scoperti, sprovvisti di qualsiasi misura di sicurezza, 14 ordigni esplosivi artigianali, di varie dimensioni, dal peso complessivo di circa 8 chilogrammi;…

Tragedia a Catanzaro: una tigre morde un uomo e il fratello s'impicca per i sensi di colpa

Tragedia a Catanzaro: una tigre morde un uomo e il fratello s'impicca per i sensi di colpa - 3.0 su 5 basato su 3 voti
CATANZARO - Finisce in tragedia il natale circense di una compagnia in sosta in questi giorni a Catanzaro. Un uomo si toglie la vita dopo che il fratello è stato morso da una tigre perdendo l'uso della mano. Tutto è avvenuto dopo il tradizionale pranzo di Natale quando Ratjo Pejic, 52 anni aveva invitato il fratello di 50 anni ad accarezzare la tigre in gabbia. Un attimo e l'animale si…

Rassegna Stampa 24/12/2011

www.gazzettadelsud.it 'Ndrangheta:pentita,figlio boss Pesce tento'sequestro moglie Reato contestato da pm durante udienza processo a Palmi Francesco Pesce, figlio del boss Salvatore, nel 2006 tento' di sequestrare la moglie, Ilaria La Torre, che lo aveva lasciato, recandosi, insieme ad altre tre persone, a casa dei genitori della ragazza. Ilaria La Torre si salvo' pero' dal sequestro perche' si era rifugiata altrove. E' quanto emerge dai verbali delle nuove dichiarazioni della pentita…

Incendio a Serra San Bruno. Nove persone tratte in salvo

  • Scritto da
  • Vota questo articolo
    (0 Voti)
SERRA SAN BRUNO - Un incendio è divampato in una palazzina residenziale a Serra San Bruno. Nove sono state le persone tratte in salvo dai Vigili del fuoco che sono prontamente intervenuti. Le persone salvate appartenevano tutte alla stessa famiglia e, trovatesi imprigionate dall'avanzare delle fiamme, si erano portate sui balconi richiamando l'attenzione dei passsanti. All'arrivo dei Vigili del Fuoco di Serra San Bruno coadiuvati da quelli di Chiaravalle la…
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa