"Fiera della Galilea", aggressione a due Vigili Urbani
Menu

"Fiera della Galilea", aggressione a due Vigili Urbani

vigiliurbanisoveratoSOVERATO – La tradizionele “Fiera della Galilea” che si svolge a Soverato nelle festività pasquali, anche quest’anno ha fatto registrare un grande afflusso di visitatori, per lo più provenienti dal comprensorio soveratese. La brutta notizia è però di ieri mattina, quando, purtroppo, nella stessa fiera, si è dovuto registrare un brutto episodio di cronaca. Due esponenti della Polizia Municipale di Soverato, il Comandante Muraca e il collega Larosa, sono stati vittime di un’aggressione da parte di un venditore ambulante. Mentre effettuavano un controllo con conseguente richiesta di documenti, sono stati aggrediti riportando delle contusioni e sono stati trasportati all’ospedale di Soverato per essere medicati. L’aggressione sarebbe avvenuta nella tarda mattinata. I due vigili, nei pressi di Piazza Nettuno, stavano procedendo a sequestrare della merce apparentemente abbandonata e, in quel momento, secondo quanto ricostruito dalla stessa Polizia Municipale, sarebbe intervenuto un venditore ambulante che rivendicava la proprietà della merce. I vigili a quel punto, avrebbero effettuato la richiesta di documenti, provocando la reazione dell'interessato che, protestando in maniera energica, avrebbe poi aggredito i due agenti. Quest'ultimi, con l'aiuto dell’ausiliario Diaco, intervenuto a supporto, sarebbero poi riusciti a fermare l’ambulante. Sul posto sono poi intervenuti i Carabinieri della Stazione di Soverato, che hanno posto in stato di fermo il venditore ambulante. La prognosi per i due feriti non dovrebbe essere superiore ai trenta giorni. Periodo non fortunato per il Corpo Municipale dei Vigili di Soverato che, sempre impegnati per le vie della città, ed in numero esiguo, come abbiamo visto proprio nelle recenti festività pasquali, dovranno ora presumibilmente rinunciare, per un breve periodo di tempo, a due elementi e cercare di sopperire come sempre all'enorme carico di lavoro che li grava. Da parte della redazione un in bocca al lupo ai due vigili feriti.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa