Sedici anni fa la tragedia del Camping Le Giare, anche Carlo Tansi alla commemorazione (FOTO e VIDEO)
Menu

Sedici anni fa la tragedia del Camping Le Giare, anche Carlo Tansi alla commemorazione (FOTO e VIDEO)

Sedici anni fa la tragedia del Camping Le Giare, anche Carlo Tansi alla commemorazione (FOTO e VIDEO) - 5.0 su 5 basato su 1 voto

legiare2016 18SOVERATO – Sedici anni fa Soverato viveva una delle pagine più tragiche della sua storia, con la tragedia del camping “Le Giare”, dove tredici persone rimasero uccise. Questa mattina nel luogo che ormai è diventato un luogo di commemorazione, si sono ritrovati i congiunti delle persone scomparse in quella serata, l'Unitalsi e le altre associazioni di volontariato, le forze dell'ordine, l'amministrazione comunale di Soverato e i rappresentanti della Protezione Civile calabrese con in testa il responsabile regionale Carlo Tansi. Proprio la visita del numero uno della Protezione Civile calabrese, la cui presenza è stata possibile grazie all'impegno del movimento territoriale “0967”, ha permesso a tutti di fare una profonda riflessione su quell'evento e sulle responsabilità che forse ancora non sono del tutto chiare. Una sola persona condannata, un funzionario regionale, e nessun'altra responsabilità accertata per tale vicenda. Dalle parole di Carlo Tansi emerge profonda amarezza per tale epilogo, che non restituisce giustizia ai congiunti delle tredici vittime. Anche il Sindaco di Soverato, Ernesto Alecci, ha espresso il suo pensiero sulla vicenda, sottolineando l'attenzione che bisogna avere sulle situazioni di rischio presenti sul territorio. Un mazzo di fiori è stato posto ai piedi della stele che ricorda Vinicio Caliò, unica vittima mai ritrovata, e Don Giorgio Pascolo, parroco di Soverato Superiore, unitamente a Don Roberto Corapi, parroco di Stalettì, hanno benedetto il luogo e i simboli che ricordano le tredici vittime. Sollecitato da un cittadino di Petrizzi, e membro dell'Unitalsi, Carlo Tansi si è poi recato presso la tristemente famosa foce del Beltrame, in territorio di Petrizzi, per verificare che ancora oggi il letto del fiume non versa in buone condizioni, e proprio in quel punto, vista la presenza di sterpaglie e materiale di scarico, potrebbe creare nuovamente problemi. Qui di seguito l'intervento di Carlo Tansi e le interviste, per le quali si ringrazia Antonio Siciliano per le riprese e Soverato Uno TV.

Corrado Corradini

Noi Soveratiamo

 

Video

Commemorazione vittime Camping Le Giare 2016
Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa