Stalettì, raid vandalico nella scuola
Menu

Stalettì, raid vandalico nella scuola

stalettìSTALETTI’ – Vandali all’edificio scolastico delle materne ed elementari di Stalettì. Ignoti sono riusciti a penetrare nelle due strutture sfogando i loro istinti con diversi atti, imbrattando muri con scritte e con l’utilizzo degli estintori scaricati sui pavimenti. Un vero e proprio raid distruttivo. Una vicenda che è stata denunciata ai Carabinieri di Gasperina, agli ordini del maresciallo Domenico Misogano, che in queste ore hanno avviato opportune indagini per risalire agli autori del grave gesto. Da una prima ricostruzione dei fatti, pare che gli ignoti siano riusciti a intrufolarsi nell’edificio scolastico di via Italia dalla porta d’emergenza, che, tra l’altro, pare sia rotta da diversi mesi: un raid che, oltre ad aver creato un danno economico, ha costituito una violazione della scuola, luogo di sapere e conoscenza. Una vera furia in quanto, oltre ad aver imbrattato i muri di scritte oscene, pare che gli autori del gesto abbiano anche versato acido muriatico nelle varie stanze. Al vaglio degli investigatori anche le immagini del sistema di videosorveglianza della scuola.

Carmela Commodaro

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa