Cronaca
Menu

Cronaca

Il dott. Francesco Bonacci eletto vice presidente dell’associazione professionale esperti qualificati in radioprotezione

(ASP) – Catanzaro, 7 aprile 2017 – Il dottore Francesco Bonacci, dirigente responsabile del Servizio di Fisica Sanitaria dell’ASP Catanzaro, è stato rieletto per il secondo mandato nel Consiglio Direttivo Nazionale dell’Associazione Professionale Esperti Qualificati in Radioprotezione (A.N.P.E.Q.). Inoltre, nella prima riunione del direttivo nazionale, è stato eletto, dai colleghi consiglieri, vice Presidente nazionale dell’Associazione professionale esperti qualificati in Radioprotezione. L’A.N.P.E.Q. rappresenta gli Esperti Qualificati in Radioprotezione, abilitati dal Ministero…

Lamezia Terme, arrestati gli autori di un attentato dinamitardo

La Polizia di Stato di Catanzaro ha tratto in arresto, questa mattina, su Decreto di fermo della Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro e del GIP di Lamezia Terme, sollecitato dalla Procura di Lamezia Terme, gli autori dell’ eclatante attentato dinamitardo compiuto, alcuni giorni or sono, in danno della panetteria “il Fornaio”, in pieno centro di Lamezia Terme. Gli arrestati sono due giovani del luogo, responsabili anche di una tentata rapina…

Guardia Costiera e Guardia di Finanza sequestrano preventivamente complesso balneare a Soverato

L’attività di controllo a tutela del demanio marittimo si inquadra nei compiti istituzionali della Guardia Costiera ed è una delle priorità del Comando dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Soverato. Nell’ambito dell’attività di vigilanza esperita sul litorale ricadente nel Comune di Soverato, lo scorso 05 aprile i militari della Guardia Costiera di Soverato coordinati dal Comandante Tenente di Vascello Claudia Palusci, unitamente alla Tenenza della Guardia di Finanza di Soverato, sottoponevano a controllo il complesso balneare demaniale marittimo denominato…

Sigilli ad un noto locale sul lungomare di Soverato

SOVERATO - Un noto e storico locale sito sul lungomare di Soverato è stato parzialmente posto sotto sequestro nella giornata di ieri. Sarebbero state riscontrate diverse irregolarità per le quali la Guardia di Finanza e la Guardia Costiera di Soverato hanno provveduto a porre i sigilli ad alcune aree della struttura. Si attende di sapere quali saranno le motivazioni e, di conseguenza, anche le tesi difensive dei titolari del locale. 

Arrestato a Catanzaro 30enne destinatario di mandato di arresto europeo

Nella mattinata odierna, personale della Squadra Mobile, nel corso di mirate attività di indagine, ha tratto in arresto G. T. T. cl 87, con precedenti per truffa e ricettazione. Il predetto era destinatario di un Mandato di Arresto Europeo emesso dalle competenti autorità austriache per il reato di associazione a delinquere finalizzato alla tratta di esseri umani. In particolare l’arrestato è sospettato dalle autorità austriache di aver fatto parte consapevolmente…

Azione congiunta Asp-Forze dell’Ordine per il sequestro di alcuni alimenti sul territorio provinciale

(ASP) – Catanzaro, 5 aprile 2017 – Grazie a una serie di azioni congiunte tra ASP e Forze dell’Ordine, finalizzate a tutelare i consumatori dalle tante insidie per la salute, è stato possibile mettere in atto sul territorio della Provincia di Catanzaro diversi interventi di controllo su alcuni alimenti, che hanno portato al sequestro di un carico di “bianchino”, di alimenti vari sia di origine animale che vegetale e di…

Morte neonato del 2014 a Soverato, rinviati a giudizio tre medici

Ieri, 04/04/2017, il G.U.P. presso il Tribunale di Catanzaro, dott.ssa Barbara Saccà, ha rinviato a giudizio i tre medici del reparto di Ginecologia dell’ospedale di Soverato che hanno avuto in cura il piccolo Matteo morto il 03/09/2014, dopo soli tre giorni dalla nascita.I genitori del piccolo Matteo sono difesi dai legali, Avvocato Maria Tassone e Cosimo Albanese, noti penalisti, che sin dal principio sono intervenuti nella vicenda ed hanno posto…

Ex promoter finanziario accusato di autoriciclaggio: eseguite diverse perquisizioni tra Calabria e Lazio

La nota vicenda delle truffe dell’ormai ex promoter Fideuram di Lamezia Terme (CZ) perpetrata in danno dei risparmiatori era scoppiata lo scorso autunno e addirittura, alcuni mesi fa, era salita anche alla ribalta nazionale mediante una trasmissione televisiva delle reti Rai.Le indagini sono state avviate a seguito di numerose denunce da parte di clienti di Banca Fideuram, filiale di Lamezia Terme, che avevano affidato i propri risparmi ad un promoter senza dubitare della sua competenza…

‘Ndrangheta: operazione della Polizia di Stato contro le cosche del mandamento tirrenico

E’ in corso dalle prime ore di questa mattina una vasta operazione della Polizia di Stato per l’esecuzione di undici provvedimenti di fermo di indiziato di delitto emessi dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria nei confronti di elementi di vertice, affiliati e prestanomi della cosca Pesce di Rosarno (RC), ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione mafiosa, illecita concorrenza con minaccia o violenza, intestazione fittizia di beni, favoreggiamento personale…

Soverato Superiore, ragazzo investito da un auto in Via Miceli

Soverato Superiore, ragazzo investito da un auto in Via Miceli - 1.5 su 5 basato su 2 voti
SOVERATO - Pochi minuti fa in Via Miceli, a Soverato Superiore, un ragazzo è stato investito da un auto che percorreva l'arteria che conduce a Soverato Marina. Il ragazzo è stato subito trasportato al Pronto Soccorso di Soverato, e pare che abbia riportato qualche frattura agli arti inferiori. Nulla si sa ancora sulla dinamica del sinistro, ma pare che un gruppo di ragazzi, tra cui l'investito, forse provenienti dal vicino…
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa