Cronaca
Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 77
  • JFile: :read: Impossibile aprire file: /var/www/vhosts/soveratiamo.com/httpdocs/ajax.googleapis.com/ajax/libs/jquery/1.8/jquery.min.js
  • JFile: :read: Impossibile aprire file: /var/www/vhosts/soveratiamo.com/httpdocs/media/k2/assets/js/k2.frontend.js?v2.7.1&sitepath=/
  • JFile: :read: Impossibile aprire file: /var/www/vhosts/soveratiamo.com/httpdocs/plugins/system/jcemediabox/js/jcemediabox.js?2ee2100a9127451a41de5a4c2c62e127
Menu

Cronaca

Rassegna Stampa 17/11/11

Rassegna Stampa 17/11/11 - 5.0 su 5 basato su 1 voto
www.gazzettadelsud.it   La discarica sarà affidata al Comune Verso la soluzione il rebus amministrativo: l'obiettivo è riaprire subito il sitoLa strada sarebbe ormai tracciata: la discarica di Alli è destinata a passare nelle "mani" del Comune. Le notizie filtrate dall'ufficio del commissario delegato per l'emergenza ambientale danno per scontato un passaggio di consegne che sarebbe ormai imminente; la disponibilità in questo senso sarebbe già stata richiesta al sindaco Michele Traversa,…

Rifiuti in strada: spunta l'accordo

  • Scritto da
  • Vota questo articolo
    (1 Vota)
Rifiuti in strada: spunta l'accordo - 5.0 su 5 basato su 1 voto
SOVERATO - Mai così tanta spazzatura in strada a Soverato. Con l'eccezione delle vicinanze di scuole, caserme e ospedali, le vie nelle quali sono situati i cassonetti sono diventate ormai simili a piccole discariche, dove i sacchi dell'immondizia si ammonticchiano a terra per parecchi metri. Una situazione non più tollerabile per i cittadini, allarmati da possibili ripercussioni sulla salute. Ed ecco allora spuntare un patto tra i sindaci, sia di…

Rassegna Stampa 16/11/11

gazzettadelsud.it Sanità, riorganizzare le strutture evitando di penalizzare le eccellenzeSì al Polo oncologico, ma senza smantellare quanto di buono c'è al Pugliese-Ciaccio. È questo il senso di un intervento dei capigruppo in Consiglio comunale del Pdl, Domenico Tallini.     "Appalto sicuro", ecco come evitare le infiltrazioniSi conclude domani il corso di formazione inserito nel progetto "Appalto sicuro", nato da una partnership tra il Dipartimento di Pubblica sicurezza del Ministero…

Natale, niente soldi per le luminarie

  • Scritto da
  • Vota questo articolo
    (5 Voti)
Natale, niente soldi per le luminarie - 2.6 su 5 basato su 5 voti
Non ci sono i soldi per pagare le luminarie natalizie che da sempre allietano le vie del centro di Soverato. E il Comune lancia un'interlocuzione con commercianti e imprenditori per offrire almeno sostegno organizzativo e logistico, se non finanziario. Il piatto delle casse comunali piange, si sa, basta pensare ai debiti arretrati con Schillacium e Sorical, fornitrici di servizi essenziali come raccolta rifiuti e acqua, e a nuovi problemi come…

Rassegna stampa del 15-11-2011

  Farmacie chiuse il 25 nelle province di Catanzaro e Cosenza La Federfarma Calabria ha proclamato lo stato di agitazione per le province di Catanzaro e Cosenza in conseguenza del quale le farmacie resteranno chiuse il 25 novembre. ''L'agitazione - riferisce Federfarma - e' necessaria per richiamare l'attenzione del Governo regionale sui gravi problemi che rischiano di compromettere l'assistenza farmaceutica nelle due province. Per il 16 novembre, intanto, la Giunta…

Schillacium, forse una schiarita entro pochi giorni

  • Scritto da
  • Vota questo articolo
    (0 Voti)
L'amministrazione comunale ha avviato un'interlocuzione con la Schillacium, società incaricata della raccolta rifiuti, per "valutare le strade praticabili per rilanciare l'azienda e non perdere il significativo patrimonio tecnico-professionale rappresentato dalla società". Questo l'annuncio del sindaco, Leonardo Taverniti, intervenuto sulla situazione dei rifiuti non raccolti, che preoccupa in queste ore cittadini e istituzioni. "Avevamo già elaborato una determina due settimane fa per liquidare alcune somme alla società, determina poi bloccata dalla tesoreria, in…

Soverato, rimane seria la situazione della raccolta rifiuti (Foto)

Soverato, rimane seria la situazione della raccolta rifiuti (Foto) - 1.0 su 5 basato su 1 voto
SOVERATO - Mentre nel mondo si discute dell'importanza della differenziata e di come creare economia nel riciclaggio dei rifiuti, in Calabria si rimane fermi al palo. Le emergenze si susseguono: che siano legate ai problemi delle discariche o a quelli delle ditte che gestiscono il servizio non fa differenza, rimane l'amara constatazione di panorami che mutano continuamente sostituendosi ai profumi e ai colori autunnali. La beffa è che il servizio…

Treni soppressi, via alla raccolta firme dell'Osservatorio Falcone-Borsellino

  • Scritto da
  • Vota questo articolo
    (0 Voti)
 Il primo, e si spera non l'ultimo, a scendere in campo contro la soppressione di 21 treni che collegano la Calabria al Centronord della penisola, decisa da Trenitalia, è l'Osservatorio Falcone-Borsellino presieduto da Carlo Mellea. Come denunciato dai sindacati di categoria, con il nuovo orario invernale che scatterà il 12 dicembre dovrebbero essere cancellati ben 21 treni a lunga percorrenza, quasi tutti espresso e intercity, ma anche qualche eurostar. Preoccupato…

Rassegna Stampa

L'Anas realizzi una rotatoriaCATANZARO - «Garantire la sicurezza e la tranquillità degli automobilisti, su un'importante arteria di collegamento in attesa che vengano ultimati i lavori della nuova strada di Germaneto».   Quattrone: l'intesa con la Regione non resti solo un pezzo di carta Fondazione Campanella, la nuova legge stava per essere impugnata?CATANZARO - L'intesa tra Università Magna Græcia e Regione sull'integrazione tra policlinico Mater Domini e azienda ospedaliera Pugliese-Ciaccio non…

Rassegna Stampa 13/11/2011

Rassegna Stampa 13/11/2011 - 3.5 su 5 basato su 2 voti
Janò, un cantiere riaccende la speranzaCATANZARO - Le opere di consolidamento saranno ultimate in 240 giorni. Ribadito l'impegno della Giunta Traversa. Nel quartiere Janò, accadde: 110 famiglie sfollate, 11 attività commerciali chiuse, 320 persone che quella mattina, svegliandosi, si sono trovate spogliate di tutto, della loro casa e del loro lavoro. Dopo più di un anno di stallo, gli abitanti del quartiere, però, possono finalmente tirare un bel sospiro di…
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa