“Neuroetica e neuroscienze: le dipendenze patologiche” il 6 dicembre a Lamezia
Menu

“Neuroetica e neuroscienze: le dipendenze patologiche” il 6 dicembre a Lamezia

bannerdipendenze2018Catanzaro, – Si svolgerà il 6 dicembre 2018 dalle ore 9:00, nell’Aula Consiliare “Giorgio Napolitano”, in via Sen. Arturo Perugini a Lamezia Terme, l’evento "Neuroetica e Neuroscienze: le dipendenze patologiche", che sarà presieduto dal Dott. Giovanni Falvo, Direttore del Ser.D di Lamezia Terme dell’ASP di Catanzaro.
Per il dott. Falvo “in Italia il mercato delle droghe vale quasi quindici miliardi di euro. Una gigantesca economia sotterranea che non conosce crisi, anzi. I dati dicono che il consumo è in aumento: c’è la cannabis al primo posto ma è soprattutto la cocaina a registrare un boom tra i nuovi consumatori. Si stima che in Italia un terzo della popolazione residente di età compresa tra i 15 e i 64 anni abbia assunto almeno una sostanza psicoattiva illegale nel corso della propria vita.”  “In particolare - precisa il direttore del Ser.D. - la cannabis, attualmente in Italia, è al centro di accesi dibattiti dopo il consenso legale all'uso per scopi terapeutici. Si stima che l’uso della cannabis in tutte le latitudini è per il 90% a scopo ricreativo e per il restante 10% per uso terapeutico principalmente come antidolorifico. Ciò nondimeno, altre sostanze psicoattive e dannose per la salute vengono largamente consumate nelle popolazioni in quanto socialmente e legalmente accettate; prenderemo quindi in esame altre dipendenze patologiche (tabacco, alcool) alla luce delle esperienze dei nostri servizi.” Il Corso, rivolto agli operatori delle discipline interessate al settore e agli altri professionisti della sanità coinvolti, cerca di riunire a confronto i vari attori componenti le équipes attive nei Ser.D. e in altri servizi collegati, per un efficace e costruttivo scambio di esperienze. Ne potrà risultare un arricchimento delle conoscenze individuali, e lo stimolo per trovare nuovi spunti per nuovi possibili approcci integrati alle tossicodipendenze.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa