Celebrata Maria Santissima di Portosalvo, Soverato in festa (FOTO)
Menu

Celebrata Maria Santissima di Portosalvo, Soverato in festa (FOTO)

Madonna a Mare 2017SOVERATO - Si è ripetuto, ancora una volta, l'emozionante spettacolo che ogni seconda domenica di agosto va in scena a Soverato. La festa di Maria Santissima di Portosalvo, meglio nota come "La Madonna a mare", è stata celebrata ieri nella città "Perla dello Jonio" con la tradizionale processione a mare della statua della Vergine accompagnata da un nutrito gruppo di fedeli, in corteo a piedi dalla chiesetta "dei pescatori" in Via San Martino, in barca, con tantissimi altri natanti al seguito, poi lungo l'intera costa. Come sempre intenso il rito religioso, con la messa solenne celebrata ieri mattina e la processione, di cui si è detto, al pomeriggio. Come sempre sono accorsi in migliaia per assistere alla festa più sentita dai Soveratani, a cui si sono uniti i turisti che d'estate giungono nella nostra città e tantissime altre persone provenienti dal comprensorio appositamente per vivere questi momenti. La città era stracolma di automobili mentre in spiaggia è stato splendido il colpo d'occhio, la gente che "scorta" la Madonna fino al tratto che va dal lido "Il Faro" allo "Squalo", punto in cui è stata collocata sulla barca per la processione a mare, dunque l'inizio del giro, i tuffi dei bagnanti per salutare il passaggio di Maria chiedendole qualsivoglia grazia, la "sfida" dei fuochi d'artificio tra i due stabilimenti "El Sombrero" e "San Domenico" ed infine il ritorno sulla terra ferma, al punto di partenza, e la nuova processione verso Via San Martino in attesa del suggestivo spettacolo pirotecnico, a mezzanotte, che ha di fatto chiuso i festeggiamenti per quest'anno. Ancora una volta, dunque, lo sguardo di Maria Santissima di Portosalvo si è posato sulla nostra città, molti di noi le hanno chiesto qualcosa di speciale, come un aiuto in un momento particolare della vita, e chissà che non ci abbia ascoltato, ma c'è anche chi ha vissuto questa festa nel ricordo di chi non c'è più, pensandolo in modo particolare in occasione di questa giornata.

Francesco Gioffrè

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa