Chiaravalle Centrale, festa per i 25 anni della sede Uildm
Menu

Chiaravalle Centrale, festa per i 25 anni della sede Uildm

uildm25moUna grande festa del volontariato e dell'impegno sociale. Con questo spirito si sono svolte presso la sala convegni dell'istituto “Enzo Ferrari” le celebrazioni per i 25 anni della sede Uildm (Unione italiana lotta alla distrofia muscolare) di Chiaravalle Centrale. Cinque lustri di attività in favore dei disabili che hanno segnato in positivo la comunità delle Preserre. Lo hanno ribadito all'unisono i tanti relatori e le autorità che hanno condiviso con il presidente Giovanni Sestito e i suoi associati la lieta ricorrenza. Sono intervenuti, tra gli altri, il sindaco di Chiaravalle Centrale, Domenico Donato, gli ex sindaci Pino Maida e Nino Bruno, Massimo Guitarrini (responsabile Monitoraggio e Formatore Servizio Civile Uildm), Giuseppe Congiusta (Presidente regionale Uildm), Maria Macrì (ex consigliere Nazionale Uildm), Rita Barbuto (direttore Dpi Italia Onlus), Giuseppina de Vito (ex consigliere Nazionale Uildm), don Enzo Iezzi. Il presidente nazionale Uildm, Marco Rasconi, e il segretario nazionale, Alberto Fontana, hanno fatto pervenire un video di saluto proiettato in sala. Nel corso della manifestazione, sono stati consegnati attestati di merito ai finalisti del concorso di poesia indetto per celebrare l'evento: Angela Carmela Punturi, Giovanna Vecchio, Giuseppe Sestito e Maria Pia Riga. Pergamena ai primi tre classificati: al terzo posto Giulia Fera, al secondo Pietro Tassone e al primo Gregorio Calabretta. Benemerenze anche ai presidenti delle associazioni culturali e di volontariato attive a Chiaravalle Centrale. Per i particolari servizi resi alla comunità sono stati premiati il presidente della sezione Uildm, Giovanni Sestito, don Enzo Iezzi, il dottore Attilio Magisano, il cavaliere Francesco Vitale e l'imprenditore Luciano Principe. I diversi momenti in scaletta sono stati coordinati dal giornalista Francesco Pungitore, mentre l'attrice Caterina Menichini ha abilmente declamato alcune poesie.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa