“THE GENOME EDITING ERA” Il futuro della terapia contro il cancro parte anche dall'Università Magna Graecia
Menu

“THE GENOME EDITING ERA” Il futuro della terapia contro il cancro parte anche dall'Università Magna Graecia

terapiacancroCATANZARO - Il futuro della terapia contro il cancro è ora e parte anche dall'Università Magna Graecia di Catanzaro, grazie al suo staff specializzato di ricercatori.
L'Ateneo catanzarese è stato protagonista nei giorni scorsi di un evento di rilievo internazionale promosso dall'Associazione Italiana Colture Cellullari (AICC).
Molto soddisfatta la dott.ssa Maria Teresa Di Martino, organizzatrice del meeeting e membro del direttivo dell’AICC: <<e' stato un evento" di alto spessore tecnologico-scientifico, momento importante di confronto e crescita per tutti i partecipanti. Abbiamo focalizzato l'attenzione sul “Genome Editing”, un insieme di tecnologie emergenti che permettono di modificare stabilmente il DNA di una cellula, così da sostituire o eliminare specifici geni responsabili di malattie, E’ così possibile la correzione di alterazioni genetiche sia in ambito sperimentale che in prospettiva terapeutica. Il “Genome Editing” rappresenta, pertanto, una rivoluzione nella ricerca biomedica e fornirà un contributo enorme alla personalizzazione dei trattamenti in oncologia medica e in altre discipline.>>
Il meeting è stato aperto dalla Presidente dell'Associazione Italiana Colture Cellulari, la dott.ssa Katia Scotlandi:
Il meeting è stato preceduto da una sessione dedicata alle nuove frontiere della terapia antitumorale guidato dal prof. Pierosandro Tagliaferri e dal prof. Pierfrancesco Tassone, rispettivamente responsabili delle unità operative di oncologia medica e oncologia medica traslazionale dell’Azienda Mater Doini ed entrambi professori ordinari di oncologia medica della UMG.
Il meeting si è concluso con la premiazione di Maria Francesca Santolla, Stefania Fuchi, Hiromichi Kawasaki e Damiano Rigiracciolo, 4 giovani ricercatori, scelti tra 21 partecipanti provenienti da tutta l'Europa e dal Giappone.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa