Avis e Arma dei Carabinieri: un connubio sempre di successo
Menu

Avis e Arma dei Carabinieri: un connubio sempre di successo

Avis e Legione Carabinieri CalabriaContinua il connubio Arma dei Carabinieri-Avis, nell'ambito della convenzione che l'associazione ha stipulato con la Difesa. A donare il sangue, autorizzati dallo Stato Maggiore della Difesa ispettorato della Sanità militare di Roma, i militari della Legione Calabria dei Carabinieri, del Comando Provinciale e della Compagnia di Catanzaro. La donazione, che ha visto protagonisti numerosi carabinieri, è stata fortemente voluta, proprio negli edifici della Legione, dal generale di Brigata Andrea Rispoli, comandante della Legione, dal colonnello Francesco Iacono, vicecomandante, dal colonnello medico Ugo Salvatore Vescio e dal luogotenente Antonio Campagna.
Quarantatré sono state le sacche di sangue raccolto, trasferite, alla fine della donazione, al Centro Trasfusionale dell'ospedale Pugliese di Catanzaro.
I militari, inoltre, sono stati sottoposti a diversi screening medici dal personale dell'Acismom, il tenente colonnello Marco Scicchitano e il militare Angelo Clemenza.
Presenti alla seconda edizione Avis/Difesa il presidente regionale Calabria dell'Avis, Rocco Chiriano, e il presidente provinciale Giampaolo Carnovale.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa