Cardinale, cerimonia di consegna chiavi della città a moglie e figlia di Sal Nistico
Menu

Cardinale, cerimonia di consegna chiavi della città a moglie e figlia di Sal Nistico

CARDINALE PanoramaIn un angolo caratteristico del centro storico di Cardinale, il sindaco Danilo Nisticò, nel corso di una suggestiva cerimonia, per onorare la memoria del celebre sassofonista americano Sal Nistico, ha consegnato le chiavi della città alla cantante jazz Rachel Gould, moglie del musicista, ed alla loro figlia Miriam, attrice teatrale. Inoltre, il primo cittadino, ha annunciato che, prossimamente, sarà intitolata una via del paese, per onorare la memoria del grande compositore ed esecutore di musica jazz.
Proprio, nella piazzetta antistante l’abitazione del nonno di Sal Nistico, l’ex presidente della giunta regionale, Giuseppe Nisticò, promotore dell’iniziativa, nel presentare gli ospiti e ringraziare i presenti, tra i quali l’on. Antonio Viscomi, ha ricordato alcuni dei trascorsi musicali più significativi del jazzista, orgoglio e vanto della comunità italo-americana e della Calabria. Il noto critico musicale della Rai, Adriano Mazzoletti, che ha conosciuto ed ammirato le esibizioni di Sal Nistico, in diversi concerti in America ed in Italia, ha detto che gli italiani hanno avuto un ruolo di primo piano nell’invenzione della musica jazz. Tant’è che l’italo americano Domenico La Rocca, figlio di un garibaldino, è stato il primo a pronunciare la parola jazz. Mazzoletti a conclusione del suo intervento, ha auspicato la creazione di un grande archivio musicale, nazionale, mentre si è compiaciuto per l’iniziativa del sindaco Staglianò di intitolare, primo caso al mondo, una via del paese al più grande sassofonista, di razza bianca. Nel ringraziare gli intervenuti ed i promotori della manifestazione, la figlia di Sal Nisitco, Miriam, visibilmente emozionata, si è detta felice di aver visto, finalmente, la casa dei suoi antenati.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa