Casadonte alla cerimonia dei "David di Donatello"
Menu

Casadonte alla cerimonia dei "David di Donatello"

CASADONTE MATTARELLAC'è anche un po' di Magna Graecia Film Festival nella sessantesima edizione dei David di Donatello. Si è svolta ieri mattina al Palazzo del Quirinale, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, la presentazione ufficiale del Premio consegnato dall'Accademia del Cinema Italiano e considerato l'equivalente dell'Oscar americano.
Una cerimonia importante al quale hanno preso parte volti noti e significativi del mondo cinematografico italiano, da Gian Luigi Rondi, Presidente dell'Accademia del Cinema Italiano - Premi "David di Donatello", a Gina Lollobrigida e i fratelli Taviani, premiati con i “David Speciali” per “essere un simbolo del cinema made in Italy”. Grande emozione per Gianvito Casadonte, componente della giuria dei David di Donatello.
“E' stato un bellissimo momento – dichiara il patron del Magna Graecia Film Festival. - In un clima allegro ed effervescente ci siamo ritrovati tra registi, attori, produttori, tecnici, tutti innamorati della ‘settima arte’.”
“Ho apprezzato molto le parole del Presidente della Repubblica – aggiunge Casadonte – che ha sottolineato come “il cinema sia necessario perché espressione della nostra cultura, creatività e professionalità, capace di offrire emozioni e poesia”. Mattarella ha evidenziato il bisogno di un confronto tra le istituzioni e i protagonisti del settore per creare leggi e strutture in grado di realizzare una vera e propria filiera produttiva, a beneficio soprattutto dei giovani; in sostanza quello per il quale è nato il Magna Graecia Film Festival tredici anni fa: dare una mano ai talenti per emergere, farsi conoscere e costruire il loro futuro in questo mondo.”
“Cosa ci siamo detti col Presidente? Ci siamo dati appuntamento in Calabria, magari al Magna Graecia Film Festival!” - conclude Casadonte.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa