Fondazione Città Solidale: orientamento abitativo allo Sprar "L'Approdo" di Girifalco
Menu

Fondazione Città Solidale: orientamento abitativo allo Sprar "L'Approdo" di Girifalco

sprar approdo girifalcoGIRIFALCO - Si sono conclusi da poco gli incontri, tenuti nei locali della biblioteca comunale “Rubbettino”, a Girilaco, organizzati da Fondazione Città Solidale Onlus e Sicet Catanzaro (Confederazione della Cisl Magna Graecia), all’interno del progetto Sprar per adulti “L’Approdo” di Girifalco. I momenti formativi rivolti ai beneficiari hanno avuto come tematica l’orientamento abitativo ed hanno visto la partecipazione di 15 ospiti della struttura. Momenti importanti che danno un apporto fondamentale al percorso di autonomia dei beneficiari attualmente ospiti del progetto Sprar e affiancati nel loro cammino da un’équipe multidisciplinare. Il segretario del Sicet, Raffaele Rotundo, si è detto entusiasta dell’iniziativa, dando la disponibilità ad organizzare altri incontri che possano dare la possibilità a chi viene in Italia da Paesi lontani di avere un quadro legislativo chiaro. Al termine è stato siglato un protocollo d’intesa, firmato dal segretario generale Francesco Mingrone e da padre Piero Puglisi, tra Cisl Magna Graecia e Fondazione Città Solidale, che favorisce delle azioni di supporto con lo scopo della promozione e dell’uguaglianza nei diritti e nei doveri, quale espressione di un “civismo” maturo e indispensabile per l’intera società. Concetti questi molto importanti anche per il coordinatore del progetto Maurizio Chiaravalloti. «Credo fortemente – ha rimarcato - che questi momenti di formazione e la stipula di questi protocolli siano dei passaggi significativi verso l’affiancamento dei beneficiari nel loro percorso di autonomia ed integrazione. Sicuramente delle azioni che oltrepassano il concetto di mera accoglienza per costruire insieme dei cittadini che siano attivi e soprattutto consapevoli dei loro diritti e doveri nella nostra società».

Carmela Commodaro

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa