Gutenberg 16: proseguono gli incontri nelle scuole calabresi
Menu

Gutenberg 16: proseguono gli incontri nelle scuole calabresi

auditorium gutenbergUn’altra intensa giornata di appuntamenti ha caratterizzato la Fiera del libro Gutenberg 16 che vede gli studenti delle scuole calabresi di ogni ordine e grado protagonisti di incontri e dibattiti con grandi autori del panorama nazionale. Oggi il Museo Marca di Catanzaro ha accolto una delle figura più autorevoli della Chiesa italiana, don Vincenzo Paglia, membro della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli e della Congregazione per le cause dei santi e Presidente della Pontificia Accademia per la Vita. Il suo libro “Il crollo del Noi” è stato al centro dell’incontro, coordinato da Armando Vitale e promosso in collaborazione con Gruppo Emergency Catanzaro, in cui si è discusso del crollo dei valori ormai imperante. “L’umanità sta attraversando una gravissima crisi di solidarietà – commenta l’autore - perché ciascuno pensa a se stesso. La solitudine ha come risultato un vuoto insostenibile, è fondamentale riscoprire l’importanza della fraternità e del bene comune. In tal senso Gutenberg rappresenta un’esperienza da moltiplicare in tutte le regioni perché offre l’occasione di vivere momenti di incontro”. Curato da Loredana Marzullo, il successivo dibattito con Piero Bevilacqua ha preso spunto dalla lettura del libro “Sul confine”, raccolta di sette coinvolgenti racconti. All’Auditorium Casalinuovo - grazie all'impegno del Liceo Classico "Galluppi" di Catanzaro, scuola capofila - Laura Tosi, anglista dell’Università di Venezia, ha parlato di “Draghi e principesse”, favole irriverenti in un’Inghilterra vittoriana che stravolgono la tradizione concorrendo all’emancipazione del ruolo della donna. Il viaggio di Gutenberg è proseguito, inoltre, alla scoperta dell’io interiore con il professore Antonio Prete, mentre Caterina Verbaro ha raccontato il concetto di sacro e il genere della poesia di Pier Paolo Pasolini. La filosofa Michela Marzano con il libro “Le virtù cardinali”, presentato presso la sala delle culture della Provincia di Catanzaro, ha invitato i giovani a riflettere sui valori della prudenza, della temperanza e della giustizia. La sezione ragazzi - coordinata da Rosetta Falbo - ha visto, ancora, un fitto calendario di eventi negli istituti comprensivi sparsi per tutto il territorio. Tra i numerosi appuntamenti in programma, l’I.C. Don Milani-Sala ha accolto Fulvia Degl’Innocenti, Emanuela Nava ha dialogato con i piccoli dell'IC Mater Domini, all’I.C. Casalinuovo è stata ospite Daniela Palumbo. All’I.C.Pascoli Aldisio e al Convitto Galluppi è intervenuto Gabriele Clima, Massimo De Nardo ha fatto tappa all’I.C Patari Rodari, mentre Manuel Sirianni, all’Ic Vivaldi con “Il bambino irraggiungibile”, si è distinto come l’autore più letto dai giovanissimi.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa