L’epatite virale in soggetti particolari al centro di un convegno che si terrà a Lamezia Terme
Menu

L’epatite virale in soggetti particolari al centro di un convegno che si terrà a Lamezia Terme

Epatite 01(ASP) – Catanzaro, 26 ottobre 2016 – Le epatiti virali nelle popolazioni speciali è il tema del convegno organizzato dall’Ambulatorio di Infettivologia ed Epatologia dell’ASP di Catanzaro, che si terrà sabato 29 ottobre a Lamezia Terme nei locali del THotel, con inizio alle ore 9:30.
Grazie ai farmaci innovativi l’eradicazione dell’epatite C rimane un obiettivo possibile, purtroppo, però, in alcune tipologie di pazienti affetti da tale patologia, risulta difficile attuare strategie e comportamenti che mirano al raggiungimento di tale obiettivo.
Infatti nell’ambito della manifestazione scientifica sono previste una serie di relazioni scientifiche in cui, autorevoli relatori ed esperti della materia, affronteranno le problematiche relative alle epatiti virali nel bambino, nell’anziano, nel tossicodipendente, nel paziente coinfetto HIV, nel detenuto e nel paziente immigrato.

Il dott. Lorenzo Antonio Surace, responsabile del Centro di Medicina del Viaggiatore e delle Migrazioni nel Presidio Ospedaliero di Lamezia Teme, spiega che “per tali tipologie di pazienti, per tutta una serie di problematiche connesse alla condizione sia fisiologica che sociale, difficilmente sarà possibile eradicare la malattia virale, quindi la finalità del convegno è quella di mettere in evidenza alcune strategie ed azioni comportamentali che diano la possibilità di intervenire efficacemente su tali pazienti garantendo loro sia la facilitazione di accesso alle cure, sia la garanzia della compliance e aderenza alla terapia, condizioni prioritarie per il raggiungimento dell’obiettivo.”

Sempre nel corso dell’evento scientifico saranno affrontate tematiche relative all’epatite da Virus B ed alle condizioni che ne favoriscono la sua insorgenza nei pazienti immunodepressi.
L’evento quindi vuole fornire alla classe medica una serie di modelli comportamentali che, grazie alla sinergia condivisa tra Medico di Medicina Generale e Specialista, risultano vincenti per l’eradicazione delle epatiti virali che costituiscono un importante problema di sanità pubblica.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa