Mgff, sul palco la squadra di don Gaudioso. Verrà premiata dall'associazione Philia & Anthropos
Menu

Mgff, sul palco la squadra di don Gaudioso. Verrà premiata dall'associazione Philia & Anthropos

PHOTO 2018 08 01 10 09 57Non solo arte, spettacolo, cultura, ma anche sport. Accanto ad attori, registi di fama nazionale e internazionale, il prossimo 4 agosto salirà sul palco dell’Arena del Magna Graecia Film Festival, sotto la direzione artistica di Gianvito Casadonte, l’Asd Saint Michel al completo, la squadra di calcio di Gioia Tauro fondata e presieduta da don Gaudioso Mercuri, che porta avanti i valori del rispetto delle regole e dell’avversario, sigilli della squadra che gioca con “la fede nel cuore”. La Saint Michel che ha come scopo l’evangelizzazione, in prima linea per diffondere la cultura della solidarietà e della speranza sostenendo gli ultimi, i detenuti, gli ammalati, riceverà il premio legalità dal presidente dell’associazione Philia & Anthropos, Mario Cannistrà. “Abbiamo deciso di premiare quest’anno un sacerdote – ha detto il presidente dell’associazione- che porta avanti ormai da quattro anni un progetto coraggioso in campo come nella vita in un territorio difficile come quello della Piana di Gioia Tauro: quello di offrire un’alternativa ai giovani di oggi, che vivono diverse situazioni di disagio, in linea con lo scopo della nostra associazione, che nasce dall’iniziativa di 6 professionisti operanti in diversi campi professionali Siamo accumunati dalla volontà di sostenere programmi culturali, medici, di istruzione, sociali e sportivi, in contesti che necessitano di aiuto. Catalizziamo risorse- ha aggiunto Cannistrà- che possono tradursi in elargizioni, in investimenti o servizi per il bene comune, perseguendo finalità di utilità sociale, creando network, in nome della solidarietà e dello sviluppo umano, sociale ed economico, che rafforzi l’identità individuale e collettiva dei soci e di tutte quelle persone che si adoperano sulla stessa scia. Diceva Maria Teresa di Calcutta: “Quello che noi facciamo è solo una goccia nell’oceano, ma se non lo facessimo l’oceano avrebbe una goccia in meno”.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa