Riti della "Settimana Santa": la "Cunfrunta" a Santa Caterina Marina
Menu

Riti della "Settimana Santa": la "Cunfrunta" a Santa Caterina Marina

Settimana Santa Santa Caterina locandinaProsegue la grande Settimana Santa durante la quale ogni posto della Calabria si prepara a vivere secondo tradizione i riti della Passione, Morte e Resurrezione del Signore Gesù. Anche nella frazione marina nel comune di S. Caterina dello Jonio, in provincia di Catanzaro, cresce l’attesa per il triduo pasquale.

Il Seggio Priorale della Confraternita “Maria Ss. Annunziata”, insediatosi da pochi giorni con decreto di S.E. l’Arcivescovo di Catanzaro, insieme a tutta l’Assemblea della Confraternita e al proprio parroco, sta lavorando intensamente per curare nel migliore dei modi i preparativi e già domenica delle Palme ha presentato a tutta la comunità Parrocchiale la prima iniziativa solidale dal nome “Il Grande Uovo di Pasqua per donare un sorriso agli altri”.

Un’iniziativa che ha visto la presentazione ad estrazione di due grandi uova di pasqua, il cui libero ricavato è stato devoluto per l’acquisto di altrettante piccole uova che sono state donate ad un gruppetto di bambini siriani presenti presso lo S.P.R.A.R. (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati) di S. Caterina e a tutti i bambini del catechismo della Parrocchia di San Pantaleone Martire della frazione Marina, proprio per esprimere un segno di vicinanza e di sorpresa che ha regalato inevitabilmente tanti sorrisi a pochi giorni dalla Santa Pasqua.

L’attività programmatica del seggio priorale, guidata dal priore Giacomo DE ROSI, in queste ore è impegnata sull’organizzazione del triduo pasquale che concluderà nella Resurrezione di Pasqua. L’obiettivo del seggio priorale è di vivere con profonda fede e ordinata devozione tutti i riti pasquali e l’intensa e toccante liturgia, fatta anche si tanti simboli frutto della “Pietas Popolare”.

Il Giovedì Santo in “Coena Domini”, il Venerdì Santo nella Passione e Morte di Gesù, apriranno alle Luci di Pasqua, prima con i riti della Veglia Pasquale di Sabato Santo ed infine con la tradizionale “Cunfrunta” che sarà vissuta alle ore 17:00 di Domenica di Pasqua in questa frazione marina.

Cresce l’attesa per la processione della “Cunfrunta”, una manifestazione di tradizione popolare che, svolgendosi nel pomeriggio di Pasqua a S. Caterina Marina in una cornica moderna a pochi metri dal mare Jonio, vedrà riunite tante persone provenienti da Lamezia Terme, Catanzaro, da tutto il comprensorio soveratese e da molti centri della provincia reggina, nella solennità, nella Pace e nella Luce della Pasqua del Cristo Risorto.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa