I ragazzi di Amato alla pista di go kart: si conclude il ciclo di appuntamenti organizzati dal Comune
Menu

I ragazzi di Amato alla pista di go kart: si conclude il ciclo di appuntamenti organizzati dal Comune

go Kard amatoAMATO - L’estate dei ragazzi di Amato si conclude con un ultimo appuntamento ricreativo: tutti alla pista di go kart “Due Mari” del Comune di Amato. Il Comune, guidato dal sindaco Saverio Ruga, ha messo in campo impegno straordinario per la riuscita di una progettualità di sostegno alle famiglie che si è dispiegata lungo tutti i mesi estivi. Anche la giornata conclusiva delle attività dell’amministrazione comunale alla pista di go kart ha rappresentato un sostegno ai tanti genitori che lavorano tutta l’estate e non avrebbero potuto garantire sempre ai propri figli momenti di svago. Attività, nel cui ambito rientrano anche le colonie estive realizzate anche quest’anno, che il Comune ha potuto realizzare grazie all’impegno della delegata alle Politiche Sociali Marisella Grande, che ha dato seguito con grande passione alla precisa scelta di destinare fondi propri di bilancio, ma anche alla collaborazione con associazioni e cittadini. Una collaborazione fondamentale per garantire ai residenti più giovani un’estate serena, di divertimento e spensieratezza, nonostante le difficoltà economiche che pesano anche nelle casse degli enti più piccoli, è stata quella con Pro Loco che ha messo a disposizione i tutor per realizzare le colonie estive per quindici bambini che per due settimane hanno potuto godere delle nostre spiagge e del sole socializzando in riva al mare. “Abbiamo concluso con una simpatica competizione su go kart e una merenda a base di dolci una serie di iniziative finalizzate a garantire ai nostri ragazzi momenti di svago e socializzazione – ha detto il sindaco Amato -. Le attività realizzate rappresentano un modo per stare vicino alle famiglie del nostro Comune e sostenere i ragazzi ad accrescere la capacità di stare assieme e dare spazio ai valori dell’amicizia e della collaborazione. I nostri sforzi sono stati premiati dal loro entusiasmo”.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa