Morto l'ex vescovo ausiliare di Squillace mons. Serafino Sprovieri
Menu

Morto l'ex vescovo ausiliare di Squillace mons. Serafino Sprovieri

serafino sprovieriSQUILLACE - È venuto a mancare oggi l’arcivescovo emerito di Benevento mons. Serafino Sprovieri. Era nato a San Pietro in Guarano, in provincia di Cosenza il 18 maggio 1930. Ordinato sacerdote il 12 luglio 1953, è stato rettore del seminario di Cosenza e rettore del seminario interdiocesano, oltre che rettore del pontificio seminario teologico ”S. Pio X” di Catanzaro. Nel 1978, il Papa lo nominò ausiliare dell’arcivescovo di Catanzaro e vescovo di Squillace. L’ex sindaco di Squillace Guido Rhodio, già presidente della Regione Calabria, ha inviato un telegramma alla famiglia Sprovieri e al sindaco di San Pietro in Guarano. «Partecipo con viva commozione – scrive Rhodio – con intensi ricordi e reverente omaggio alla scomparsa del caro indimenticabile nostro ausiliare mons. Sprovieri, prelato calabrese di grande cultura e spiritualità. E’ stato generosamente impegnato, alla fine degli anni Settanta, alla ricomposizione armonica e all’unità delle nostre comunità diocesane di Squillace e Catanzaro». I funerali di mons. Sprovieri saranno celebrati domani, 4 gennaio, nella chiesa cattedrale di Cosenza. Venerdì 5 gennaio una messa di suffragio sarà celebrata nella cattedrale di Benevento dall’arcivescovo metropolita, mons. Felice Accrocca.

Carmela Commodaro

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa