Ricerca scientifica di musicoterapia svolta nell'Ospedale di Lamezia presentata alla conferenza internazionale
Menu

Ricerca scientifica di musicoterapia svolta nell'Ospedale di Lamezia presentata alla conferenza internazionale

F.Rubbettino e L.Pullia Rianimazione LameziaCatanzaro – Una ricerca scientifica sull’applicazione della musicoterapia nella prevenzione del distress lavoro correlato, svolta nell'unità operativa Anestesia e Rianimazione dell'Ospedale “Giovanni Paolo II” di Lamezia Terme, è stata presentata dalla dottoressa Francesca Rubettino, musicoterapista, alla Conferenza internazionale dal titolo: “Music in Music Therapy: theory, clinical practice, research”, che si è tenuta a Trapani.
Il tema della Conferenza ha inteso esplorare il ruolo e l’importanza della musica in Musicoterapia da un punto di vista teorico, clinico e della ricerca sia nell’ambito della Musicoterapia attiva che ricettiva.
La ricerca, presentata in questo prestigioso contesto, aveva coinvolto sia i medici che gli infermieri ottenendo risultati significativi. Lo studio, seguito dalla dott.ssa Francesca Rubbettino e dal dott. Luigi Pullia, dirigente psicologo dell'Asp di Catanzaro, è stato possibile grazie alla lungimiranza del direttore generale dell’ASP di Catanzaro dott. Giuseppe Perri e alla collaborazione del servizio SPISAL - Servizio Prevenzione Igiene e Sicurezza Ambienti di Lavoro e dell'U.O. del Medico Competente.
Professionisti della musicoterapia altamente qualificati a livello internazionale e provenienti da diversi paesi europei ed extraeuropei, hanno presentato il proprio lavoro rispetto ai temi sopracitati coinvolgendo una platea attenta e nutrita.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa