Siglato un importante protocollo di intesa con l'Istituto comprensivo “T. Campanella” di Badolato
Menu

Siglato un importante protocollo di intesa con l'Istituto comprensivo “T. Campanella” di Badolato

firmaprotocollomamaL’Associazione di promozione sociale “MaMa” di Badolato - nata nel contesto delle attività del progetto "Rigeneri@mo i giardini della nostra Scuola" - ha firmato un importante protocollo di intesa e lavoro con l’Istituto Comprensivo "Tommaso Campanella" di Badolato, volto a regolare una serie di iniziative e idee-progettuali che il sodalizio badolatese intende realizzare e sviluppare con il corpo docente e studentesco delle Scuole della cittadina jonica.
La firma ufficiale del protocollo, una dimostrazione di effettiva collaborazione tra l’Istituzione Scuola ed il Territorio con il suo sano Associazionismo locale, è avvenuta Martedì 09 Gennaio alle ore 17:30 presso la Presidenza dell’Istituto Comprensivo alla presenza del Dirigente Scolastico Prof.ssa Lucia Scuteri, del Presidente di "MaMa" Assunta Spasari e del primo Collaboratore della DS con funzioni vicarie Giuseppe Pultrone. L’Associazione delle famiglie e dei genitori, già attiva sul territorio e con la Scuola con importanti iniziative, quali ad esempio le recenti attività dei progetti "Badolato Borgo Didattico" ed "Epifania Solidale", ha concordato con la dirigente Scuteri le idee-progettuali che si intenderanno mettere in cantiere per i prossimi mesi con l’obiettivo di costruire percorsi extra-scolastici positivi utili a contribuire allo sviluppo personale, sociale e culturale di tutti i bambini e ragazzi iscritti alle Scuole di ogni ordine e grado dell’Istituto Comprensivo stesso. Tra questi, la promozione di itinerari per bambini e ragazzi alla scoperta del territorio tra storia, arte, cultura e natura; la realizzazione di un orto scolastico, con attività extra-curriculari, e percorsi di educazione al Cibo Buono, Giusto e Pulito e contro lo spreco alimentare, grazie all’importante e virtuoso ausilio di altre associazioni locali con cui “MaMa” ha già instaurato rapporti di collaborazione; incontri di informazione e sensibilizzazione su temi etici, sociali, culturaliper facilitare i rapporti scuola/famiglie/bambini/società.
Il 9 gennaio per l’Associazione “MaMa” rappresenta una data importante in quanto coincide con la data di costituzione della stessa. Un modo, questo, per consolidare un anno ricco di attività realizzate con discreto successo e per pianificarne delle nuove, anche in rete con altre associazioni con cui “MaMa” ha già sperimentato una buona e proficua cooperazione. La Dirigente Scuteri esprime la sua soddisfazione perché, - ella afferma, - le idee progettuali illustrate dalla Presidente e approvate da tutti i soci dell’Associazione “MaMa” sono finalizzate “alla promozione e alla crescita dell’alunno per: renderlo capace di acquisire gli strumenti di pensiero necessari per apprendere a selezionare informazioni: “imparare ad imparare”; sviluppare l’autonomia di pensiero; renderlo consapevole della propria individualità e protagonista delle proprie scelte; renderlo capace di integrarsi, in virtù delle competenze acquisite, in una realtà in continua evoluzione e di interagire con gli altri; essere lettore critico della realtà” e desidera ringraziare la Presidente Assunta Spasari, la Vicepresidente Francesca Saraco e tutti i soci per lo spirito di iniziativa e di partecipazione responsabile, attiva e costruttiva a pieno beneficio dei nostri cari alunni e di tutta la comunità locale.
L’Associazione “MaMa” comunica, inoltre, che grazie alla buona riuscita della manifestazione “Epifania Solidale” dello scorso 06/01/2018 e della correlata lotteria benefica si è deciso di costituire un Fondo di Solidarietà Straordinario che verra' utilizzato per azioni dirette volte ad ulteriore garanzia e tutela dei diritti delle bambine e dei bambini iscritte/i nelle scuole locali, a partire dall'acquisto di buoni pasto per la mensa scolastica in favore dei bambini che vivono in condizioni di difficoltà socio-economica. E proprio in occasione della firma del suddetto protocollo d'intesa con l'Istituto Comprensivo di Badolato, a seguito di un proficuo confronto con Dirigente Scolastica prof.ssa Lucia Scuteri, si è concordato assieme modi, tempi e condizioni che regoleranno l'operatività effettiva del suddetto Fondo di Solidarietà ad ulteriore tutela, garanzia e salvaguardia diretta dei diritti dei bambini.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa