Squillace, il Centro studi "Futura" cerca 16 giovani per il servizio civile
Menu

Squillace, il Centro studi "Futura" cerca 16 giovani per il servizio civile

garanzia giovaniSQUILLACE - Il dipartimento della “Gioventù e del Servizio civile nazionale” ha pubblicato sul suo sito istituzionale il bando per la selezione di volontari da impiegare in progetti di servizio civile nell’ambito del programma europeo “Garanzia Giovani”. Il centro studi “Futura” di Squillace, di cui è responsabile Enzo Zofrea, è presente in questo bando con due progetti che si svolgeranno a Squillace per un periodo di 12 mesi e impegnerà 16 giovani volontari. Ai volontari verrà corrisposto un assegno mensile di circa 430 euro. I progetti riguardano il settore “Patrimonio artistico e culturale”, in particolar modo la valorizzazione di storie e culture locali. L’idea di questi progetti nasce dalla volontà di far conoscere le grandi ricchezze storiche del nostro piccolo paese con l’obiettivo di promuovere e valorizzare l’ingente patrimonio storico e culturale. Una bella opportunità da cogliere. Uno sbocco per un paese dove il tasso di disoccupazione è molto alto. «Il nostro impegno – spiega Zofrea - ha sempre avuto, come target di riferimento principale, i giovani. Crediamo nell’importanza di promuovere l’empowerment giovanile soprattutto nei territori dove gli strumenti ed i mezzi scarseggiano. Vediamo in ogni giovane che incontriamo un portatore sano di talento che spesso aspetta solo la giusta occasione per mettersi alla prova per crescere e per maturare. Di qui il passaggio quasi naturale nel mondo del servizio civile che rappresenta ancora oggi, oltre che uno straordinario strumento di difesa della patria e d’impegno a favore della comunità nazionale, uno dei più efficaci strumenti formativi a disposizione dei giovani». Per poter prendere parte a questo progetto i candidati devono essere iscritti al programma “Garanzia Giovani”, aver firmato il patto di servizio ed aver effettuato la presa in carico presso il centro per l'impiego o servizio competente, in data antecedente alla presentazione della domanda. Possono presentare domanda tutti coloro che hanno compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno d’età alla data di presentazione della domanda e che siano in possesso dei requisiti indicati dal bando. La domanda per partecipare ai progetti di servizio civile nazionale scade il 20 luglio.

Carmela Commodaro

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa