Squillace, salute e qualità della vita: iniziativa di Coldiretti Calabria
Menu

Squillace, salute e qualità della vita: iniziativa di Coldiretti Calabria

Tavolo dei relatoriSQUILLACE - “Salute e qualità della vita: presente e futuro dell’economia dei territori” è stato il tema del convegno svoltosi nell’agriturismo “Antica Villa Ceraso”, a Squillace, organizzato da Coldiretti Calabria– Campagna Amica, e Donne e Giovani Impresa Coldiretti. I lavori, coordinati dalla giornalista Lara Luciano, ha visto anche la presentazione del libro “Cyclicity Diet”, scritto dai biologi nutrizionisti Ennio Avolio e Claudio Pecorella, i quali hanno illustrato le tematiche del libro mettendo in risalto come ormai in tutto il mondo la differenza di genere sta prendendo piede e si è iniziato a parlare proprio di diversità tra uomo e donna a livello di diversità scientifica. Adesso anche le patologie e i trattamenti per le oncologici per alcuni tipi di tumori del colon vengono trattati diversamente anche tra l’uomo e la donna. Il libro è fruibile anche per la persone meno portate alla scientificità consiglia una dieta alle donne con una facilità ad approcciarsi al tipo di protocollo suggerito. Il protocollo illustrato nel libro non è per dimagrire ma per stare bene quindi per aumentare l’aspettativa di vita. Alla fine del libro c’è proprio un protocollo nutrizionale che serve a mantenersi in forma. Nel libro una parte è dedicata alla dieta pragmatica in cui viene proprio indicato l’orario in cui fare la colazione, la cena etc. proprio a rafforzare il concetto di uno stile di vita salutare. Erika Lopez, delegata regionale dei giovani Coldiretti, si è soffermata in particolare sulla stretta relazione tra medicina e cibo. Romana Aloisi, presidente sezione Calabria Adi, ha insistito sull’importanza dell’educazione ad iniziare da bambini perché è il momento giusto per apprendere realmente il vero significato della nutrizione e quelli che sono i nostri bisogni. Oggi l’agricoltura ha una grande capacità di raccontarsi, da ottimi prodotti e sicuramente avremo dei riscontri salutistici buoni. Giovanni Cirillo, amministratore delegato Asso.La.C., ha approfondito l’importanza del latte nell’alimentazione ed in particolare quello di alta qualità prodotto in Calabria che è una garanzia per i consumatori. Dietro la produzione del latte c’è non solo esperienza ma anche professionalità, tecnologie, investimenti per corrispondere al mantenimento di parametri di qualità. Le conclusioni sono state tratte da Pietro Molinaro, presidente Coldiretti Calabria, il quale ha parlato della garanzia di produrre buon cibo che sotto l’aspetto salutistico è tra i migliori al mondo. L’Italia è il paese che investe di più rispetto alla sicurezza alimentare. «E’ necessario – ha affermato - fare sempre di più e queste occasioni vanno incentivate poiché è fondamentale investire nella comunicazione, della capacità di raccontare con semplicità ma anche con professionalità questo valore che attribuiamo e diamo il merito agli agricoltori rispetto alla produzione di cibo di qualità, di cibo salubre, di cibo che veramente fa piacere degustarlo calibrandolo in una dieta che offre una serie di benefici come il benessere fisico, la qualità della vita tutto collegato anche a una occasione unica di crescita dei territori. Il libro per l’importanza scientifica che ha, va diffuso con una attenzione in più al prodotto agricolo correlato all’aspetto scientifico che può diventare una ricchezza in più rispetto a questo connubio di tecnica, di scienza, di una buona e sana strategia alimentare come è stata definita nel libro con un corretto piano alimentare e non trascurando l’origine del prodotto».

Carmela Commodaro

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa