“Il biologico? Cambierà il mondo”, Fabio Brescacin alla grande festa Naturium
Menu

“Il biologico? Cambierà il mondo”, Fabio Brescacin alla grande festa Naturium

6 staff“Il biologico? Cambierà il mondo”. Parola di Fabio Brescacin, presidente nazionale di Ecor-NaturaSì, intervenuto alla grande festa di compleanno del progetto culturale “Naturium”, a Rende (Cs). Cinque anni di impegno per la diffusione dei principi dell'alimentazione sana, sostenibile e naturale, celebrati con una intensa giornata di eventi, tra musica, degustazioni, show-cooking e dibattiti. Teatro della manifestazione, la galleria commerciale “Marconi”, affollatissima per l'occasione. Brescacin ha parlato delle importanti sfide che coinvolgono tutti noi, nella difesa del nostro pianeta dall'invasione della chimica in agricoltura e dallo sfruttamento della terra. Servono paradigmi radicalmente diversi per assicurare un futuro di salute alle generazioni che verranno. E ogni cittadino ha in tasca una potente leva di cambiamento: le scelte che opera quotidianamente, passando dal supermercato per fare la spesa. “Acquistando biologico si sceglie una precisa visione del mondo” ha ribadito il presidente di “Ecor-NaturaSì”, ringraziando il promotore del progetto “Naturium”, Giovanni Sgrò, per il suo impegno esemplare in Calabria. L'iniziativa si è trasformata, peraltro, in una eccezionale vetrina delle eccellenze agroalimentari della nostra regione, con decine di espositori che hanno raggiunto Cosenza per offrire una panoramica dettagliata ed esaustiva dell'intero comparto biologico e biodinamico, dal Pollino allo Stretto. Dal caffé al pane, dalle liquirizie al bergamotto, dagli agrumi all'annona, dal cioccolato alla cosmesi, dal bergamotto all'olio di yoyoba, dal vino alla birra artigianale, dagli integratori alle marmellate, con digressioni gastronomiche guidate nel mondo dei dolci, delle farine, del lievito naturale. L'abbinamento tra il buon cibo e lo sport è stato egregiamente rappresentato dall'atleta di cross-fit Alessandra Parise. Molto partecipati i seminari condotti dalla maestra di cucina Sara Papa e dall'esperta di ricette vegane Annagioia Gaglianò. Le esibizioni canore di Elisabetta Eneh (The Voice of Italy) e del giovane cantautore Francesco Scandinavo hanno ulteriormente arricchito la splendida serata, prima del taglio finale della torta che Sgrò ha voluto festeggiare attorniato dall'affetto della moglie Roberta, dei figli e della grande squadra di collaboratori che, in questi cinque anni, ha lavorato con dedizione per portare al successo il progetto “Naturium”.

 

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa