Amaroni, la comunità ricorda il luogotenente Quero a dieci anni dalla scomparsa
Menu

Amaroni, la comunità ricorda il luogotenente Quero a dieci anni dalla scomparsa

chiesa matrice amaroniAMARONI - La comunità di Amaroni ha voluto ricordare il luogotenente dei Carabinieri Mario Quero e la moglie Mariangela Lentino, tragicamente scomparsi dieci anni fa. Quero ha guidato per anni anche la stazione dei Carabinieri di Girifalco dove ha lasciato un caro ricordo. Il 12 ottobre scorso ha perso la vita a 51 anni in un tragico incidente stradale, avvenuto nei pressi di Crotone, insieme alla moglie Mariangela. La comunità di Amaroni, centro ricadente nella giurisdizione della stazione dei Carabinieri di Girifalco, ha inteso così ricordarli ufficialmente con una messa in suffragio, alla quale hanno preso parte i figli della coppia, rappresentanti della Stazione e della Compagnia dei Carabinieri di Girifalco, il capitano Felice Bucalo e il maresciallo maggiore Giuseppe Milisenda, i sindaci di Amaroni e Girifalco, Gino Ruggiero e Pietrantonio Cristofaro, insieme ad altri amministratori comunali dei due comuni, il presidente della commissione regionale antindrangheta Arturo Bova e tanti cittadini. Nel corso della santa messa, officiata dal parroco don Antonio Scicchitano, è stata delineata la figura del maresciallo Quero come servitore della patria che ha svolto il suo dovere con serietà e umanità.

Carmela Commodaro

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa