Amaroni, solenne festa in onore della Madonna Addolorata
Menu

Amaroni, solenne festa in onore della Madonna Addolorata

madonna addolorata amaroniAMARONI - Come ogni anno la parrocchia Santa Barbara e la comunità dei fedeli di Amaroni si preparano ad onorare Maria Ss.ma Addolorata, la terza domenica di settembre, con una festa tanto cara al popolo locale. Domenica 9 settembre ha avuto inizio il settenario di preghiera, mentre domani, giovedì 13, si svolgerà l’adorazione eucaristica serale. Venerdì 14, alle 21, per le vie del centro storico cittadino, avrà luogo, per la prima volta, la “Via Matris”, la rappresentazione vivente delle sette stazioni, una per ciascun dolore che la Madonna ha sofferto accettando di diventare la madre di Cristo. Un modo diverso di coinvolgere la comunità con la guida instancabile del parroco don Antonio Scicchitano, e la partecipazione dei rappresentanti del comitato festa, dei catechisti, del coro, degli operatori parrocchiali e dei giovani: una iniziativa che coinvolgerà e toccherà il cuore delle persone e che avrà al centro la figura di Maria, tanto cara alla pietà popolare. Sabato 15 settembre, vigilia della festa, si terranno i vespri solenni e la tradizionale processione eucaristica, mentre di sera si svolgerà la festa civile in piazza con una sagra di prodotti tipici e la musica degli “Almafolk”. Domenica 16, giorno della festa di Maria Addolorata, alle ore 11 sarà celebrata la santa messa solenne, mentre alle 17.30, santa messa e processione con la statua della Madonna per le vie della cittadina, accompagnata dal concerto bandistico.

Carmela Commodaro

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa