Anche una delegazione di Confartigianato alla manifestazione nazionale di Milano
Menu

Anche una delegazione di Confartigianato alla manifestazione nazionale di Milano

ConfartigianatoCATANZARO – C’era anche la delegazione calabrese tra i duemila piccoli imprenditori arrivati da tutta Italia a Milano per partecipare alla manifestazione “Quelli del sì” organizzata da Confartigianato per chiedere al Governo politiche che rimettano in moto lo sviluppo del Paese partendo dallo sviluppo delle imprese. Tra i presenti il presidente regionale Roberto Matragrano e il segretario regionale Silvano Barbalace e una nutrita delegazione delle cinque rappresentanze territoriali di Catanzaro, Cosenza, Crotone, Vibo e Reggio Calabria. “La manifestazione di Milano ha permesso di dare voce a 4,4 milioni di piccole imprese con 10,8 milioni di addetti. In Italia rappresentiamo il 65 per cento degli occupati delle imprese italiane – dicono ancora i vertici di Confartigianato regionale e i rappresentanti delle cinque organizzazioni territoriali -. Siamo ‘Quelli sì’ perché vogliamo continuare a creare sviluppo e lavoro, a portare il made in Italy nel mondo. A partire dalla Calabria che chiede la giusta attenzione da parte del governo per evitare che quanto abbiamo portato avanti con sacrifici, tanto da far registrare dati incoraggianti nel settore, non venga vanificato riportandoci indietro. La Calabria ha bisogno di infrastrutture, lavoro, sicurezza e legalità. I piccoli artigiani rappresentano una componente fondamentale del tessuto sociale di una realtà che vuole ripartire guardando all’Europa”.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa