Appuntamento con la musica soul al Jazz Club Room 21 di Soverato
Menu

Appuntamento con la musica soul al Jazz Club Room 21 di Soverato

4TWO BASS VOICE DUETGiovedì 22 Marzo 2018 alle ore 22:00 ospite presso il Jazz Club Room 21 di Soverato per la rassegna musicale “JAZZ TIME” il Duo 4TWO – BASS & VOICE DUET, composto da Alessandra Chiarello alla voce e Mario D’Ambrosio al basso elettrico. I 4two Alessandra Chiarello (voce) e Mario D’ambrosio (basso elettrico) percorreranno un viaggio acustico tra passato e presente, dal classic soul al pop moderno, in un mix di ritmo e armonia. I due musicisti cosentini fanno parte della line up della band soul/funk calabrese Soul Pains e dal 2016 hanno deciso di sperimentare la formula basso e voce. Una lente d’ingrandimento sulla musica Soul di questo duo basato su voce e basso elettrico. Energia e sentimento si fondono portando virtualmente l’ascoltatore a visitare i fumosi club di Detroit e Memphis degli anni ‘70/’80. Un viaggio musicale pieno di emozioni sensuali e fragorosi risvegli del corpo. Interpretazione ed improvvisazione fanno di questo spettacolo un’occasione per uscire dai “canoni” delle consuete live performance. Alessandra Chiarello, attrice e cantante cosentina, si laurea in Mediazione Linguistica presso l’Università della Calabria. Conosce per passione e per studio, ma mai abbastanza, le lingue inglese e francese, ma il suo primo amore, oltre ai viaggi e alle lingue straniere, è il teatro e la musica. Comincia da piccolissima a lavorare in teatro, collezionando esperienze di palco con le compagnie “Arciere”, “Ctc”, “La linea sottile”, “Gruppo Ottanta”, “Scena Verticale” dove oltre alla collaborazione artistica si dedica nel tempo anche alla parte organizzativa. Molteplici le esperienze laboratoriali di studio sulla commedia dell’arte, il teatro balinese, il metodo Linklater, il Voicecraft che le permettono nel tempo di migliorare la sua preparazione. Nel 2010 decide di abbandonare tutto il resto e di dedicarsi solo al teatro e al canto, rendendoli la sua unica professione. Mario D’Ambrosio è un bassista italiano essenzialmente autodidatta, il primo approccio con lo strumento è casuale, durante il periodo adolescenziale, quando si ritrova in una improvvisata band di amici. Inizia un percorso fatto di ascolti e piccole performance, impreziosito dall’interesse costante e crescente per la musica. Lo studio e la forte passione aumentano gradualmente il suo livello, questo nel tempo gli permette di confrontarsi ed inserirsi in un ambiente professionale. La ricerca del suono lo guida verso precise soluzioni che ne influenzano lo stile in modo determinante. L’incontro con la black music rappresenta certamente una svolta importante. Funk, soul ed acid jazz sono senza dubbio i suoi generi preferiti, groove rotondo e suono caldo i suoi punti di forza. Attualmente è coinvolto in diversi progetti tra i quali spicca la band dei Soul Pains. Sarà una coinvolgente serata di musica soul in chiave acustica in cui la calda voce di Alessandra Chiarello e il basso vibrante di Mario D’Ambrosio si fonderanno in un duo semplice ed essenziale. L’ingresso al concerto è gratuito, è gradita la prenotazione. La rassegna “Jazz Time” proseguirà il 29 Marzo presso il Jazz Club Room 21 con Raffaele Genovese Trio, formazione siciliana composta da Raffaele Genovese al pianoforte, Riccardo Grosso al contrabbasso ed Emanuele Primavera alla batteria.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa