Conclusi i congressi dei testimoni di Geova
Menu

Conclusi i congressi dei testimoni di Geova

20180706 120120 GrandeFRANCAVILLA ANGITOLA. Il 15 luglio i Testimoni di Geova della Calabria hanno concluso la serie di congressi estivi che si sono svolti nei precedenti 4 fine settimana, presso la loro Sala delle Assemblee a Francavilla Angitola (VV).
Come previsto, è stato un successo di presenze con un totale di oltre 11.500 persone nelle 4 sessioni, di cui 3.000 solo dal catanzarese e da lametino. Giovani, famiglie con figli al seguito, anziani, interessati non testimoni e loro parenti hanno percorso tutta la Calabria per non perdere il programma del convegno incentrato sulla qualità del coraggio.
Tutti armati della loro copia cartacea o digitale della Sacra Bibbia, le migliaia di presenti hanno confrontato i contenuti dei discorsi pronunciati con ciò che è stato scritto secoli fa, per verificare la corrispondenza delle informazioni.
Com’è stato più volte spiegato dai vari interventi, il coraggio non è assenza di paura ma l’agire senza farsi paralizzare nonostante la paura. Pensieri positivi ed esempi positivi trasmettono forza e determinazione.
Alcuni aspetti principali del programma di tre giorni hanno riguardato:
• Discorsi e interviste: Le esperienze di vita reale narrate da alcuni intervistati, sia calabresi che di ogni parte del mondo attraverso dei contributi video, hanno voluto dimostrare che è possibile affrontare la vita con coraggio, seguendo i consigli della Bibbia, nonostante le grosse difficoltà o ansietà per le quali nessuno ne è immune.
• Contenuti multimediali: Hanno maggiormente catturato l’attenzione dei presenti, favorendo la comprensione dei concetti espressi. Questo innovativo metodo didattico è sempre più utilizzato dai testimoni sia alle loro riunioni che nella loro opera di predicazione.
• Un discorso pubblico: Il tema “La speranza della risurrezione ci dà coraggio” ha particolarmente emozionato i presenti, ognuno dei quali si è sentito coinvolto avendo tutti quanti provato il dolore della perdita di una persona cara. La conoscenza del messaggio biblico sulla condizione dei morti e la speranza della risurrezione può permettere di sopportare questa drammatica situazione.
• Un film: Domenica pomeriggio sui 2 maxischermi allestiti sul palco della sala delle assemblee è stato proiettato il film sulla vita di Giona, un uomo la cui storia è narrata nel libro della Bibbia che porta il suo nome, una storia sul coraggio e la misericordia. Il film è stato autoprodotto dai testimoni con attori non professionisti, cercando di realizzare ambientazioni storiche il più reali possibili, per far rivivere ai presenti l’esperienza è le lezioni di vita in prima persona.
• Battesimo di nuovi testimoni: Un totale di 55 persone sono state battezzate, con immersione completa in acqua. È il frutto di un percorso individuale di studio della Bibbia che li ha portati a scegliere di diventare testimoni di Geova. Il più giovane aveva 13 anni e la persona più anziana 72.
Sul sito ufficiale dei Testimoni di Geova www.jw.org è disponibile l’intero programma del congresso e un elenco completo di tutte le date e i luoghi (fuori regione) a cui partecipare. È possibile vedere il trailer del film https://www.jw.org/it/testimoni-di-geova/congressi e nei prossimi mesi verrà pubblicato per intero, per una completa visione.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa