Giusto Laugelli è il nuovo console provinciale dei Maestri del Lavoro di Catanzaro
Menu

Giusto Laugelli è il nuovo console provinciale dei Maestri del Lavoro di Catanzaro

GiustoLaugelliCATANZARO - L’avv. Giusto Laugelli è il nuovo Console Provinciale di Catanzaro della Federazione Nazionale dei Maestri del Lavoro. Questa mattina, infatti, il nuovo consiglio direttivo del Consolato, eletto nei giorni scorsi, ha provveduto al rinnovo delle cariche per il triennio 2019-2021. Giusto Laugelli, responsabile della Segreteria Generale del Coordinamento Territoriale Anas Calabria (società nella quale ha ricoperto numerosi incarichi di responsabilità) e impegnato anche nel mondo sindacale quale componente della segreteria nazionale Uilpa Anas, succede al console provinciale uscente Ugo Rosanò.
“Ringrazio il consiglio direttivo per la fiducia che mi ha accordato e l’entusiasmo che mi ha trasmesso - ha commentato il nuovo console Laugelli - e spero, con il contributo di tutti, di guidare la Federazione sulla scia del lavoro fatto dai miei predecessori, con impegno, trasparenza e condivisione di tutte le attività, intensificando i rapporti con le istituzioni, con il mondo delle imprese e del lavoro e con la scuola, per affermare nella nostra comunità il ruolo dei Maestri del Lavoro e trasmettere soprattutto alle giovani generazioni il bagaglio di valori e di messaggi positivi di cui vogliamo essere testimoni”.
L’elezione si è svolta presso il salone dell’associazione sportiva “Santacroce” di Catanzaro, alla presenza del console regionale Francesco Saverio Capria, dei nuovi consiglieri (gli stessi Capria, Rosanò e Laugelli, Sarina Idà, Maria Iofalo, Giuseppe Melissari, Paolo Oliverio, Italia Procopio, Giovanna Rania), e dei nuovi revisori dei conti (Sergio Caliò, Lidia Scalise, Alberto Scarpino, Caterina Scavelli ed Elio Vespertini).
Nel corso della riunione sono stati eletti all’unanimità anche i due vice consoli provinciali, la riconfermata Italia Procopio e Giuseppe Melissari, che è stato confermato anche segretario, così come è stata confermata all’unanimità anche la tesoriera Sarina Idà. Il console regionale Capria e il vice console Melissari hanno ringraziato, a nome di tutto il consiglio, l'uscente Rosanò per l'impegno profuso nel corso del suo mandato.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa