Il sindaco di Borgia, consegna ha consegnato le chiavi della città alla Madonna di Pompei
Menu

Il sindaco di Borgia, consegna ha consegnato le chiavi della città alla Madonna di Pompei

madonna di pompei quadro originaleBorgia – 22 settembre 2018. “Consegno, simbolicamente, le chiavi del Comune di Borgia in segno di sudditanza devozionale e di implorazione spirituale e divina. E ringrazio sua eccellenza monsignor Tommaso Caputo per la sua benevola presenza”. Tra fede e tradizione, nella chiesa parrocchiale San Giovanni Battista un importante momento di condivisione comunitaria: il sindaco di Borgia, Elisabeth Sacco, affiancata da Giunta e consiglieri, ha consegnato le chiavi della città di Borgia alla Madonna di Pompei nelle mani dell’arcivescovo del comune campano, monsignor Tommaso Caputo. La solenne consegna si è svolta nell’ambito della Missione mariana Beata Vergine di Maria di Pompei, organizzata dalla Regia Arciconfraternita Maria Santissima del Rosario da ieri fino al 23 settembre. Il fitto programma dell’attesa manifestazione religiosa è partito proprio con l’arrivo del quadro della Madonna di Pompei in località “Madonnina” di Borgia, l’accoglienza e la processione verso la chiesa parrocchiale San Giovanni Battista, e quindi, prima della concelebrazione eucaristica la cerimonia di consegna delle chiavi della città e di una targa a monsignor Caputo da parte dell’amministrazione comunale di Borgia «in segno di profonda gratitudine». “Questa sentita ricorrenza mariana a cui partecipo in veste di primo cittadino è anche una solenne occasione di confronto di tutta la nostra comunità a cuore aperto, proprio perché consumata sotto il Manto accorto della Beata Vergine del Rosario di Pompei. Oggi attraversiamo un momento così difficile da avere realmente perso ogni certezza materiale, ma la nostra comunità è capace di grandi cose proprio perché solida nella fede e nella devozione mariana – ha affermato il sindaco di Borgia -. Così, nel consegnare alla Madre Santa le chiavi della città invoco per ognuna delle nostre famiglie la Sua protezione per le difficoltà che dovremo ancora affrontare con l’augurio, che a partire da oggi, in noi tutti si rinforzi lo spirito di unione coadiuvati dalla preghiera e dalla fede”.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa