Squillace, da novembre al via la rassegna "I venerdì musicali del Vivariense"
Menu

Squillace, da novembre al via la rassegna "I venerdì musicali del Vivariense"

venerdì musicaliSQUILLACE - L’Istituto Comprensivo di Squillace riapre i suoi battenti alla musica d’autore, grazie alla sinergia con l’associazione musicale culturale “Magna Graecia Flute Choir” di Borgia, di cui è presidente il professor Sebastiano Valentino, uno dei docenti titolari dell’istituto ex Vivariense, insegnante di flauto traverso. Già negli anni scorsi Squillace era stata caratterizzata da una serie di eventi musicali e culturali organizzati dallo stesso maestro Valentino con alcune associazioni locali, che avevano riscosso successo e creato entusiasmo intorno alla scuola secondaria di primo grado. Tanti gli alunni che manifestarono il desiderio di iscriversi ai corsi musicali e alcuni, oggi, già diplomati e laureati nei conservatori di musica, insegnano nelle scuole pubbliche. «L’intento è proprio quello di ricreare intorno all’istituto – afferma Valentino – quell’atmosfera di entusiasmo e di “ricerca del bello” che tanto aveva appassionato alunni e genitori, impegnati in prima persona, insieme a noi, a portare avanti la cultura musicale nel paese. Ebbene, grazie alla dirigente scolastica, Grazia Parentela, sensibile verso tutte le forme di cultura, è nata questa idea di creare “I Venerdì Musicali del Vivariense”. “Venerdì”, in quanto gli eventi musicali si terranno, una volta al mese, di venerdì, con una dedica speciale al vecchio nome del nostro istituto, proprio a simboleggiare un luogo, un vivaio in cui crescono e si alimentano le forme di cultura». I vari concerti, grazie alla disponibilità degli esecutori stessi che gratuitamente si stanno prodigando per mettere in campo l’iniziativa, si terranno alternativamente nei plessi di Squillace centro e lido. Si tratterà di vere e proprie “lezioni concerto” a cui assisteranno gli alunni della secondaria di primo grado del plesso di riferimento in cui si svolge l’evento e gli alunni della classe quinta primaria, accompagnati dai loro docenti. Ogni concerto seguirà un percorso logico secondo un criterio storico, stilistico, di generi musicali diversi, e gli alunni saranno parte attiva della lezione stessa. Il programma della rassegna è il seguente: il 16 novembre, nell’aula magna del plesso di Squillace centro, aprirà il Quintetto Aulos, un quintetto di flauti fondato dal professor Valentino. A dicembre alunni e docenti saranno impegnati con i saggi di Natale degli alunni, per cui il secondo appuntamento è previsto per venerdì 18 gennaio, sempre nel plesso di Squillace centro, con un concerto pop-rock del gruppo corale “Tones one tone”, diretto dal maestro Rocco Cerminara. Venerdì 22 febbraio, al plesso di Squillace lido, ci sarà il “Campanella Quintet”, cinque giovani musicisti provenienti dal liceo musicale “T. Campanella” di Lamezia Terme (flauto, violino, corno, violoncello e contrabbasso), seguiti dal professor Francesco Falcone, docente di violino e musica d’insieme. Il 22 marzo, a Squillace centro, sarà la volta del duo jazz sax e pianoforte “Procopio & Messinese”, entrambi docenti al liceo musicale di Lamezia Terme, con il quale l’istituto squillacese sta cercando di collaborare per portare avanti i talenti e la cultura musicale in genere. Il 12 aprile tornerà il coro “Tones one tone”, con lo stesso spettacolo di gennaio, proposto stavolta al plesso di Squillace lido. La rassegna si concluderà venerdì 17 maggio, nell’aula magna di Squillace centro, con il concerto dell’orchestra di flauti della Calabria, “Magna Graecia flute choir”, diretta dal maestro Valentino. Una bella iniziativa, dunque, quella promossa dall’istituto comprensivo di Squillace e dall’associazione “Magna Graecia Flute Choir” di Borgia, da sempre impegnati nella promozione della cultura.

Carmela Commodaro

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa