Stalettì, il 14 settembre è il giorno della cremolata
Menu

Stalettì, il 14 settembre è il giorno della cremolata

sagra cremolataSTALETTI’ – Sagra della cremolata, domani, a Stalettì. L’idea è della nuova amministrazione comunale guidata dal sindaco Alfonso Mercurio, che, insieme al suo vice Rosario Mirarchi, all’assessore al turismo Maurizio Torchia e alla Pro loco, ha inteso dedicare un vero e proprio festival a quello che sta diventando il motore propulsivo del turismo locale, il prodotto principe di Stalettì, cioè la cremolata. Divenuta famosa in tutta la regione e anche oltre per la prelibatezza, la cremolata di Stalettì è elevata a prodotto tipico d’eccellenza, grazie a Peppe Ciccarello del bar Jolly. Da diversi anni, infatti, Stalettì è meta preferita di migliaia di visitatori che fanno la fila al Jolly, per gustare la cremolata, servita in tutte le sue declinazioni sempre più originali e ricercate in un connubio perfetto con i prodotti del territorio. Il programma della prima edizione della sagra comprende l’allestimento nella centralissima piazza Roma di una serie di stand da cui saranno distribuite le cremolate, oltre a due postazioni bar dove saranno somministrati cocktail a base di cremolata, a cura dei barman del “Vista”, un altro locale turistico situato a Copanello. Ospite e testimonial della serata sarà Roberto Carlotto, già membro del complesso musicale dei “Dik Dik”, autore di brani di grande successo. Una bella iniziativa per rilanciare il territorio.

Carmela Commodaro

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa