Trasversale delle Serre, l'invito del sindaco di Capistrano: avanti con coraggio
Menu

Trasversale delle Serre, l'invito del sindaco di Capistrano: avanti con coraggio

marcomartinoSu invito del sindaco, Marco Martino, il presidente del Comitato “Trasversale delle Serre - 50 anni di sviluppo negato”, Francesco Pungitore, è stato ricevuto presso la sede municipale di Capistrano. “Ho voluto questo incontro - ha dichiarato il sindaco della cittadina vibonese - innanzitutto per testimoniare il mio plauso nei confronti del Comitato, per i risultati ottenuti e per l'impegno costante sul territorio. Ho rivolto al presidente il mio personale invito ad andare avanti con coraggio verso l'obiettivo della realizzazione della Trasversale delle Serre”. “In questi anni - ha sostenuto Martino - il Comitato ha avuto il grande merito di accendere i riflettori su un'opera che sembrava abbandonata dalla politica e dalle istituzioni. Un'azione quotidiana e continua che ha portato, senza alcun dubbio, ricadute positive e importanti”. “A questo punto - ha continuato il sindaco - nel ribadire fiducia e sostegno al presidente Pungitore e a tutti i componenti del sodalizio, auspico future iniziative unitarie, capaci di abbracciare in un'unica, grande vertenza territoriale l'intera questione della viabilità nel Vibonese: dalla ex 110 ai problemi più generali dell'ente Provincia che non riesce a mantenere le condizioni minime di sicurezza per le strade di propria gestione”. Pungitore ha confermato “la volontà di proseguire con assoluta determinazione nell'impegno intrapreso che si concluderà solo quando l'ultimo lotto di Trasversale delle Serre verrà concluso”. “Nel rispetto di tutto e di tutti - ha aggiunto - questa è l'unica cosa che conta davvero e che, poi, interessa alle tante persone oneste e perbene che ci incoraggiano, quotidianamente, ad andare avanti”. “La pressione continua nei confronti di Anas - ha concluso il presidente del Comitato - è un onere di cui ci facciamo ormai carico da anni. Altrettanto faremo, sicuramente, anche nei confronti degli altri enti, come le Province, che hanno competenze sulla viabilità calabrese”.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa