Uic, la Giornata Mondiale del Cane Guida
Menu

Uic, la Giornata Mondiale del Cane Guida

cane guidaNonostante gli innumerevoli tentativi da parte della Sezione di Catanzaro dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti volti alla sensibilizzazione ed al rispetto delle leggi vigenti in favore dei cani guida, i possessori di questi ultimi spesso e volentieri si trovano a dover discutere per far sì che venga data la possibilità di espletare il loro lavoro ai nostri amici a quattro zampe, impedendo loro di entrare ad esempio in alcuni pubblici esercizi, mezzi pubblici di trasporto.
Nelle nostre città, richiedere un semaforo sonoro sembra un’utopia, per cui i nostri accompagnatori a quattro zampe, vengono fortemente responsabilizzati, quindi l’attenzione è molto più alta, mettendo così l’animale in condizioni di stress per tutto il percorso; non è più un piacere per loro, ma può diventare un problema che li porterà a svolgere il loro compito non con gioia come di solito fanno i nostri cani, ma a volersi astenere dal farlo. I marciapiedi stretti privi di scivoli, con lavori in corso anche non segnalati, spesso ingombri di motorini o di altro materiale, è una mancanza di rispetto verso tutta la popolazione, ma ancor di più per chi spontaneamente e affettuosamente svolge il proprio lavoro. Noi ci auguriamo che anche nelle scuole ci possano essere dei momenti di informazione, in modo da rendere possibile l’approccio più accogliente per i nostri amici che ci regalano tanta autonomia in cambio di una carezza.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa