Chiaravalle Centrale, il plauso del sindaco alla neo senatrice Vono
Menu

Chiaravalle Centrale, il plauso del sindaco alla neo senatrice Vono

vonodonato1Il sindaco di Chiaravalle Centrale, Mimmo Donato, ha ospitato oggi presso la sede municipale di via Castello la senatrice del “Movimento 5 Stelle” Silvia Vono. Presenti, tra gli altri, la vicesindaca, Pina Rizzo, gli assessori Gianfranco Corrado e Liberata Donato, la consigliera capogruppo di maggioranza, Stefania Fera. Un incontro istituzionale fortemente voluto dal primo cittadino e dal suo esecutivo per approfondire, con la parlamentare neo eletta, le problematiche del territorio e instaurare un proficuo rapporto di collaborazione, in particolare, sui temi dello sviluppo delle aree interne. “Ampia disponibilità” è stata espressa dalla senatrice Vono a recepire “le legittime istanze del sindaco Donato, a capo di una città tra le più importanti della provincia di Catanzaro”. Silvia Vono ha anche ricordato “la sintonia, maturata negli anni, con gli amministratori di Chiaravalle nelle battaglie condivise per la Trasversale delle Serre e per il Programma d'Area”. Obiettivi che adesso “saranno perseguiti ancora con più forza e determinazione”. La pentastellata ha ribadito la sua “ferma intenzione di non abbandonare il territorio”. “Sono stata eletta ai cittadini di questo collegio - ha sottolineato - ed è a loro che risponderò con l'impegno quotidiano e una attenzione costante”. “Di Silvia Vono - ha affermato il sindaco di Chiaravalle - ho sempre apprezzato le peculiari doti di onestà, intelligenza, determinazione e passione. Virtù che l'hanno premiata in questa entusiasmante vittoria elettorale e che saprà sicuramente mettere a frutto in Parlamento. Siamo certi che la sua azione politica seguirà su questa scia e la senatrice diventerà un punto di riferimento importante, per noi e per tutta la Calabria, a Roma”. Non sono mancati accenni alla “Casa della Salute”: il progetto di riconversione dell'ex ospedale “San Biagio” che vede impegnata l'amministrazione comunale di Chiaravalle in un costante confronto con la Regione Calabria e l'Asp di Catanzaro. Infine, si è parlato anche di enti locali e problematiche di bilancio. Chiaravalle, infatti, come tanti altri comuni calabresi, è da anni in dissesto.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa