Primi passi per la realizzazione del porto Soverato-Satriano
Menu

Primi passi per la realizzazione del porto Soverato-Satriano

porto soveratoLunedì 11 febbraio si è tenuto nella sala giunta della Città di Soverato un incontro strategico per lo sviluppo turistico ed economico del comprensorio Soveratese. Finalmente dopo anni, anzi decenni, di beceri campanilismi e gelosie le Amministrazioni comunali di Soverato e Satriano, rappresentate dai Sindaci Ernesto Alecci ed Aldo Battaglia, hanno dato il via allo sviluppo del Master Plan del nuovo porto di Soverato e Satriano. Oltre ai due Sindaci con i rispettivi uffici tecnici, assessori e consiglieri comunali, erano presenti i professionisti di fama internazionale cui le amministrazioni intendono affidare il Master Plan. L’ Arch. Guendalina Salimei (docente all’Università La Sapienza di Roma, titolare del Tstudio e tra i più affermati progettisti italiani di porti e water front), l’Ing. Beatrice Majone (titolare dello Studio Majone Ingegneri Associati esperto in progettazione di opere ed infrastrutture idrauliche) ed il dott. Ivo Allegro (amministratore delegato della società “Iniziativa” ed esperto di finanziamenti pubblico-privati e di economia delle infrastrutture) oltre ad essere esperti nel settore portuale costituiscono un gruppo di specialisti che lavora insieme in maniera multidisciplinare per realizzare infrastrutture innovative, orientate alla resilienza ed alla sostenibilità economica ed ambientale. Al termine della riunione, durata circa un’ora e mezza, i tecnici si sono spostati assieme agli amministratori lungo la costa per un primo sopraluogo delle aree che dovrebbero ospitare il porto e gli annessi servizi commerciali e turistico ricettivi. Entro la primavera i tecnici consegneranno il Master Plan dell’opera che rappresenta la prima pietra miliare dell’iter amministrativo per la realizzazione del porto come volano dello sviluppo economico dell’area.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa