Girifalco, cinque le pratiche approvate dal Consiglio Comunale
Menu

Girifalco, cinque le pratiche approvate dal Consiglio Comunale

cons com girifalco 31 luglioGIRIFALCO - Cinque le pratiche approvate dal Consiglio Comunale: riconoscimento di legittimità di debiti fuori bilancio ex art. 194 del decreto legislativo 18.08.2000, n. 267 - modalità copertura dei debiti; assestamento generale di bilancio e salvaguardia degli equilibri per l'esercizio 2017; comunicazione adozione delibera giunta comunale n.102 del 29 maggio 2017 avente ad oggetto "prelievo dal fondo di riserva"; comunicazione adozione delibera giunta comunale n.106 del 16 giugno 2017 avente ad oggetto variazione compensativa tra macroaggregati appartenenti alla stessa missione; comunicazione adozione delibera giunta comunale n.110 del 16 giugno avente ad oggetto variazione di cassa. Sulla prima pratica è intervenuto il capogruppo dei Cittadini Liberi Attivi, Luigi Antonio Stranieri (assenti gli altri consiglieri di opposizione) che ha chiesto lumi sulla situazione del Liceo scientifico. Immediata la replica del sindaco che, nello spiegare lo stato dell'arte, ha annunciato il recente arrivo del finanziamento per i lavori del Municipio e per il progetto di Contrada Serra (1.700.000 euro per Municipio e 2.300.000 euro per Contrada Serra). La discussione è andata avanti con un botta e risposta tra il sindaco e il consigliere Luigi Stranieri che, dopo aver attaccato l'assessore Valeria Tolone, ha abbandonato i lavori. La pratica è stata, quindi, messa ai voti ed approvata con 8 voti. Stesso esito di voto per la seconda. Sulle comunicazione relative alle pratiche approvate dalla giunta ha relazionato il sindaco, Pietrantonio Cristofaro. Sulle stesse l'aula ha preso atto all'unanimità.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa