Girifalco, consegna corrispondenza bloccata: il vice sindaco Siniscalco scrive alle Poste e al Prefetto
Menu

Girifalco, consegna corrispondenza bloccata: il vice sindaco Siniscalco scrive alle Poste e al Prefetto

Maurizio Siniscalco vice sindaco GirifalcoGIRIFALCO - Con una lettera inviata alle Poste e al Prefetto di Catanzaro, il vicesindaco di Girifalco, Maurizio Siniscalco (in foto), ha sollevato un problema, che da giorni, crea disagi alla cittadinanza. “Si segnala, per ogni opportuna iniziativa, che numerosi cittadini – si legge nella missiva – lamentano che sul territorio di questo Comune il servizio di distribuzione e consegna della corrispondenza postale è, sostanzialmente, bloccato da decine di giorni”. Nella lettera il vicesindaco fa presente, inoltre, come “questa circostanza preoccupa, soprattutto, le famiglie e le persone anziane che, con l’inizio dell’anno dovrebbero – con sacrificio – programmare anche le spese per imposte e tasse inerenti l’erogazione dei servizi essenziali”.
La lettera, trasmessa dal vicesindaco alle Poste sia con sede a Catanzaro che a Roma ed al Prefetto, culmina con la richiesta di un pronto intervento al fine di ottenere una rapida soluzione del problema, del quale - a quanto pare - molti cittadini hanno investito la locale stazione dei Carabinieri proprio per denunciare l'interruzione del servizio.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa