I sindaci di Squillace, Amaroni e Vallefiorita contro sospensione ambulatorio chirurgia e angiologia
Menu

I sindaci di Squillace, Amaroni e Vallefiorita contro sospensione ambulatorio chirurgia e angiologia

saub squillaceSQUILLACE - «La sospensione dell’attività dell’ambulatorio di Chirurgia e Angiologia del Polo Territoriale di Squillace ci coglie di sorpresa e può rappresentare una gravissima carenza nell’assistenza a moltissimi pazienti che sono in corso di trattamento e che andrebbero incontro non solo a disagio ma all’interruzione di un percorso terapeutico da anni garantito dalla Struttura e dal personale sanitario che opera». Lo sostengono i sindaci di Squillace, Pasquale Muccari, di Amaroni, Gino Ruggiero, e di Vallefiorita, Salvatore Megna. «Parliamo di oltre mille prestazioni nel 2016 e di oltre 800 già realizzate a fine agosto dell’anno in corso. Parliamo anche di patologie chirurgiche che interessano la popolazione anziana che troverebbe difficoltà insormontabili a raggiungere altri presidi. Inoltre il Polo Sanitario Territoriale di Squillace è punto di riferimento di un’area geografica di oltre 15 mila abitanti». Muccari, Ruggiero e Megna mettono in evidenza il fatto che «la decisione di sospendere l’attività delle prestazioni chirurgiche del nostro presidio è da noi fortemente contestata perché assunta unilateralmente e senza coinvolgere gli organismi di indirizzo dell’Asp, ovvero la Conferenza dei sindaci. Ciò ci spinge a chiedere con urgenza con tingibile l’immediato rispetto delle turnazioni già previste per il mese di ottobre al fine di programmare una soluzione definitiva e scoraggiare ciò che per noi rappresenta l’inizio della definitiva chiusura. Supportati da tutte le forze che hanno dimostrato solidarietà, restiamo in riunione con i rispettivi esecutivi».

Carmela Commodaro

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa