Il Governo Monti boccia il Piano Casa della Regione Calabria
Menu

Il Governo Monti boccia il Piano Casa della Regione Calabria

logo regione_calabriaROMA - Sulla nuova legge Regionale denominata "Piano Casa", la n.7 del 10 febbraio 2012, si è abbattuta la scure del Governo Monti. L'esecutivo nella seduta del 6 aprile scorso ha sollevato una questione di legittimità costituzionale, che verrà posta innanzi al supremo organo statale nei prossimi giorni, che verte su argomentazioni riguardanti la possibilità che la nuova normativa possa favorire la sanatoria di abusi edilizi commessi in zone soggette a vincolo paesaggistico. Altro argomento di eccezione dell'esecutivo è il fatto che il provvedimento possa introdurre previsioni in contrasto con i regolamenti statali che disciplinano la distanza tra gli edifici dal nastro stradale ed altre prescrizioni tecniche, tra cui prevenire i rischi sismici. Qui di seguito l'estratto dal verbale della riunione del Consiglio dei Ministri:

"......omissis......

G – LEGGI REGIONALI

Il Consiglio dei Ministri ha poi esaminato sei leggi regionali su proposta del Ministro per gli affari regionali, Piero Gnudi.

Nell’ambito di tali leggi, il Consiglio ha deliberato l’impugnativa dinanzi alla Corte Costituzionale:

La legge Regione Calabria n. 7 del 10 febbraio 2012 recante “Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 11 agosto 2010, n. 21, nonché disposizioni regionali in attuazione del decreto legge 13 maggio 2011, n. 70 convertito, con modificazioni, dalla legge 12 luglio 2011, n. 106” in quanto alcune disposizioni, modificando la precedente legge sul c.d. “piano casa” della Regione Calabria, introducono previsioni che risultano in contrasto con i regolamenti statali che disciplinano la distanza tra gli edifici, la distanza degli edifici dal nastro stradale ed ulteriori prescrizioni tecniche, tra cui alcune volte a prevenire i rischi sismici. Altra disposizione della stessa legge è stata impugnata in quanto consente la sanatoria degli abusi edilizi realizzati in aree sottoposte a vincolo paesaggistico.

......omissis......"

Corrado Corradini

Noi Soveratiamo

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa