L’Unione dei Comuni del Versante Ionico ha varato il Piano di Lavoro Locale
Menu

L’Unione dei Comuni del Versante Ionico ha varato il Piano di Lavoro Locale

PLLL’Unione dei Comuni del Versante Ionico, ha varato il PLL - Piano di Lavoro Locale per sviluppare il turismo nel proprio territorio durante tutti i mesi dell’anno, per creare quindi opportunità, in grado di portare economia. Tutto questo può essere realizzato con il coinvolgimento diretto di Enti, Imprese turistiche, Associazioni, Famiglie e Disoccupati. In una serie di incontri, sono state presentate le linee guida del progetto, spiegando come sarà possibile comprendere da vicino le modalità per prenderne parte e, soprattutto per accedere ai finanziamenti. Utilizzare quindi le peculiarità del territorio, per abbracciare nuove forme di turismo, che garantiscano una presenza costante di visitatori, durante tutto l'anno. Il motto potrebbe essere: “ Tutti insieme per lo sviluppo economico e sociale del nostro Territori”. Il progetto denominato “PLL Goethe”, stilato dall’Unione dei Comuni del Versante Ionico, approvato dalla Regione Calabria, riguarda da vicino le attività di animazione e comunicazione istituzionale relative al PLL (Piano Locale per il Lavoro). Lo scopo è quello della creazione di opportunità turistico-sociali uniche, in grado di sviluppare ospitalità sul territorio durante tutto l’anno, rinvigorendo il tessuto economico e sociale delle aree di riferimento. Si rivolge ad un target variegato in continuo aumento, compresi gli anziani, in considerazione della piramide dell'aspettativa di vita, risultante dai dati statistici attuali e futuri che, ne dimostrano un mercato in espansione. In quest’ottica, è stato ideato un percorso di professionalità e formazione, per sostenere al meglio un turismo sociale e accessibile, che mira a creare ospitalità anche nelle stagioni meno calde. Il “PLL Goethe”, affianca di pari passo gli obiettivi stabiliti dalla stessa Regione Calabria che, intende rafforzare le potenzialità dei sistemi produttivi locali, nonché attuare una strategia ben definita che favorisca maggior lavoro e occupazione, rafforzando ancora di più la sinergia esistente tra le politiche del lavoro e quelle dello sviluppo. Si sono tenuti tre incontri, con la partecipazione di enti, operatori turistici, associazioni e volontari.

Gli incontri programmati si sono svolti a:
1. Isca sullo Ionio, nella sede dell'Unione dei Comuni del Versante Ionico ;
2. Botricello, nella sede comunale.

Le tematiche trattate sono state:
- Le politiche regionali per il lavoro e le strategie occupazionali messe in atto per favorire lo sviluppo locale;
- L’iter del “PLL Goethe”, le finalità con cui nasce e l’opportunità che rappresenta per i comuni del versante Ionico e i loro cittadini;
- Il turismo accessibile come obiettivo e come asset economico: i progetti con cui viene perseguito, le best practices del settore e i primi dati a supporto;
- L’importanza della formazione di professionisti solidi e il supporto all’imprenditorialità nel “PLL Goethe”.
- Contratti di rete: Illustrazione del nuovo prodotto che si andrà a creare con il contratto di rete, formato dalla varie specificità contrattualizzate.
- Il nuovo prodotto e gli effetti positivi a vantaggio dei rapporti fra Imprese, Istituzioni, utenza e fornitori.
- La creazione del marchio territoriale di riferimento e la sua promozione.

Bruno Cirillo

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa